Pubblicato da:Eurodesk Italy
Ultimo aggiornamento:30-12-2020

Tirocini a Malta

Tirocini a Malta

La presente scheda è tratta dal Portale Stage4eu - un progetto nato all’interno dell’INAPP (ex Isfol) come naturale evoluzione dell’esperienza maturata con il Manuale dello stage in Europa.

A Malta lo stage è chiamato traineeship e il suo scopo è quello di accrescere le competenze sia dei giovani in entrata sul mercato del lavoro, sia dei disoccupati e dei lavoratori penalizzati dalla ristrutturazione della propria azienda, adeguando il loro livello formativo ai fabbisogni espressi dalle imprese. Il traineeship consiste in un periodo formazione on and off-the-job, simile ad uno stage svolto durante un corso di formazione professionale. La sua durata va da un minimo di 2 mesi e mezzo (10 settimane consecutive) ad un massimo di quasi 10 mesi (39 settimane) e coinvolge il trainee per 40 ore alla settimana. Alla fine del traineeship, il trainee è sottoposto ad un test che certifichi il livello di competenze raggiunto. Se l’insieme delle competenze acquisite lo consente, il tirocinante ottiene una qualifica (Certificate of Achievement). Un secondo programma recentemente istituito simile ad un tirocinio professionalizzante si chiama Work Trial Scheme che prevede tirocini di 12 settimane, per 20 ore a settimana, da svolgere in enti pubblici, privati e ONG. 

Il vecchio ufficio di collocamento maltese, chiamato ETC (Employment and Training Corporation) si è trasformato, agli inizi del 2016, in Jobplus.

 

Riferimenti legislativi/Regolamentazione
Il traineeship è regolamentato dalla normativa sul lavoro in vigore a Malta, il cosiddetto Employment and Training Services Act. 
Il traineeship è promosso da Jobsplus; tutte le persone in cerca di lavoro a Malta, giovani e non, devono essere registrati nel database del Jobsplus per poter partecipare ai diversi programmi o schemes in loro favore. Lo stesso Jobsplus effettua la selezione degli aspiranti trainees sulla base delle qualifiche/competenze richieste dall’azienda ospitante, che possono essere sia aziende private che organizzazioni pubbliche. 
Il datore di lavoro è tenuto ad assicurare il tirocinante e a fornirgli un attestato di frequenza al termine dello stage che certifichi anche il livello di competenze raggiunto. Sia il tirocinante che l’azienda ospitante devono rispettare quanto specificato nell’accordo siglato con il Jobsplus. I partecipanti non possono interrompere lo stage se non autorizzati dallo stesso Jobsplus, il quale si occupa anche di monitorare il suo svolgimento facendo delle verifiche presso le aziende. 

Documentazione richiesta
Per i vari tipi di tirocinio della durata di tre mesi non è richiesto alcun tipo di permesso di lavoro per i residenti nell’Unione Europea. Se il tirocinio dura più di tre mesi è necessario registrarsi presso le autorità competenti. 


COSA FARE PER TROVARE UN’AZIENDA

  • La candidatura libera

Per contattare le aziende presenti sul territorio è utile rivolgersi alla Malta Chamber of Commerce, Enterprise and Industry o, per conoscere le aziende italiane, alla Camera di Commercio italiana a Malta.
Se si vuole rispondere ad un annuncio, per candidarsi è necessario inviare – nei tempi richiesti – un accurato Europass Curriculum Vitae in lingua inglese, accompagnato da una lettera di presentazione e da tutta la documentazione richiesta.
A Malta operano diverse associazioni studentesche, la maggior parte collegate alle università, che organizzano anche stage all’estero ed assistono allo stesso tempo gli studenti stranieri durante il loro tirocinio. Esistono anche molte associazioni o organizzazioni che, a pagamento, si occupano di organizzare tirocini: per esempio la Paragon Europe  è un'organizzazione maltese, con sede a Malta e Bruxelles, che si occupa, fra le altre cose, anche di tirocini. Offre work placement in tutti i settori professionali, alloggio (privato o in famiglia), supporto, monitoraggio e assistenza durante tutto il tirocinio, oltre che corsi di lingua inglese o maltese. 

Per avere un elenco delle aziende presenti sul territorio, è utile rivolgersi sia alla Malta Chamber of Commerce, Enterprise and Industry (www.maltachamber.org.mt) che alla Camera di Commercio italiana a Malta (www.micc.org). 

Se sei alla ricerca di utili consigli per scrivere il tuo CV, non perdere il webinar di Eurodesk Italy dal titolo "Paese che vai, CV che trovi"

Contatti

 

The Malta Chamber of Commerce, Enterprise and Industry 
The Exchange Buildings Republic Street – MT-Valletta VLT 1117
tel. 0035621233873 - fax 0035621245223
info@maltachamber.org.mt – www.maltachamber.org.mt

 

Maltese Italian Chamber of Commerce
55/1, Giuseppé Cali Street – MT-XBX1425 Ta’ Xbiex
tel. +35621244895 - info@micc.org.mt – www.micc.org.mt

 

Euroguidance Malta 
National School Support Services (NSSS)
Directorate for Educational Services (DES) Fra Gaetano Pace Forno Street Hamrun
tel. +356 2598 3496 - email: euroguidance.malta@ilearn.edu.mt  www.euroguidance.eu

 

ALCUNE AZIENDE ITALIANE PRESENTI SUL TERRITORIO
■ Dipharma Group – Amino Chemical Ltd (www.dipharma.it – settore chimico farmaceutico)
■ Citadel Insurance (www.citadelplc.com - servizi assicurativi e finanziari)
■ Rimorchiatori Riuniti Spa (www.rimorchiatori.it – trasporti marittimi)
■ Tarros Group – Tarros Sud – H. Mifsud Shipping (trasporti marittimi) www.tarros.it

 

Per un quadro più completo delle relazioni commerciali tra Italia e Malta si visiti la pagina web:

www.infomercatiesteri.it/paese.php?id_paesi=78
 

Nota:

La presente scheda è tratta dal Portale Stage4eu - un progetto nato all’interno dell’INAPP (ex Isfol) come naturale evoluzione dell’esperienza maturata con il Manuale dello stage in Europa.

 

Siti di Riferimento

Tirocini a Malta