Pubblicato da:Eurodesk Italy
Ultimo aggiornamento:20-12-2018

Tirocini in Irlanda

Tirocini in Irlanda

La presente scheda è tratta dal Portale Stage4eu - un progetto nato all’interno dell’INAPP (ex Isfol) come naturale evoluzione dell’esperienza maturata con il Manuale dello stage in Europa.

Un periodo di tirocinio in un’impresa irlandese si chiama internship, traineeship o workplacement. I suoi scopi sono: ■ migliorare e rafforzare le proprie competenze prima di entrare nel mercato del lavoro ■ verificare sul campo il proprio progetto di carriera professionale, per riuscire a metterlo meglio a punto ■ crearsi una rete di conoscenze e di relazioni utili per mettere le basi per un vero lavoro al termine del proprio internship.In questi ultimi anni il Governo irlandese, a fronte del consistente aumento della disoccupazione, soprattutto giovanile, ha istituito una serie di Programmi che includono il tirocinio come principale misura di politica attiva del lavoro. Tali programmi sono promossi soprattutto dal DSP (Department of Social Protection), corrispondente al nostro Ministero del Lavoro, supportato dai nuovi Servizi per l’impiego, gli Intreo Centres, a cui sono collegati numerosi Uffici periferici, presenti in tutte le Contee irlandesi. Questi programmi, in parte finanziati con fondi comunitari, sono dedicati sia ai giovani in cerca di lavoro senza esperienza, sia ai disoccupati di nazionalità irlandese o provenienti da un altro Paese Ue e regolarmente registrati da almeno 3 mesi all’Intreo Centre della propria Contea di residenza, come beneficiari di un sussidio di disoccupazione. In questo caso, per candidarsi ai diversi programmi, è necessario trasferire in Irlanda l’eventuale sussidio di disoccupazione percepito in Italia.

COSA FARE PER TROVARE UN’AZIENDA

  • La candidatura libera

Se non si è riusciti ad ottenere uno stage con l’Erasmus Placement o con il Programma Leonardo è possibile candidarsi autonomamente, preparando un accurato Europass Curriculum Vitae (scaricabile in lingua inglese dal sito europass.cedefop.europa.eu), accompagnato da una lettera di autopresentazione, sempre in inglese. Per avere

informazioni sulle modalità di compilazione del CV più adatto per un’azienda irlandese, si consiglia di consultare il sito www.irishjobs.ie/Work_Wise e “Jobseeker pack – Employment and Support Services for Jobseekers”, vademecum per l’inoccupato e il disoccupato irlandese, ambedue prodotti dal Department of Social Protection – DSP.  Per un elenco di tutte le aziende presenti sul territorio è utile rivolgersi alle Camere di Commercio irlandesi (www.chambers.ie) o alle agenzie di collocamento private. Una lista di tali agenzie è facilmente rintracciabile all’interno del più importante sito irlandese per la ricerca di lavoro www.irishjobs.ie, sulla pagina web dedicata: www.irishjobs.ie/Ag_Ads.aspx; altrimenti sul sito della National Recruitment Federation (www.nrf.ie) è disponibile un elenco delle agenzie approvate dal Minister for Enterprise, Trade and Employment. Un altro sito dedicato a tutti gli studenti e ai neolaureati dell’Unione Europea che vogliono fare un’esperienza di internship in Irlanda è www.internshipsireland.com: i servizi offerti da questa organizzazione, dalla ricerca dell’azienda al rafforzamento delle proprie conoscenze linguistiche, sono a pagamento. Potrebbe inoltre essere molto utile fare uno stage nella filiale irlandese di un grande gruppo italiano, per aumentare le proprie chance di inserimento una volta tornati a casa. 

Altre risorse internet per la ricerca di tirocini in Irlanda: 

Contatti

INDIRIZZI UTILI

Ambasciata d’Irlanda in Italia – Villa Spada – via Giacomo Medici, 1 – IT-00153 Roma – tel. 065852381 fax 065813336 
https://www.dfa.ie/irish-embassy/italy/

Chambers of Commerce of Ireland 
17, Merrion square – IE-Dublin 2 – tel. 0035314004300/ fax 0035316612811
info@chambers.ie – www.chambers.ie

ALCUNE AZIENDE ITALIANE PRESENTI SUL TERRITORIO

■ BPM Banca Popolare di Milano Ireland (bpm.ie – servizi bancari)
■ Comelit (www.comelit.ie – apparecchiature elettroniche) 
■ Emro Finance Ireland (www.emrofinance.ie – servizi finanziari)
■ Faac Electronics (www.faac.iewww.nal.ie - apparecchiature e sistemi elettronici) 
■ Fiat Group Automobiles Ireland (www.fiat.ie - vendita automobili) 
■ Gruppo Fondiaria Sai – The Lawrence Life Assurance Company (www.lawrencelife.com – servizi assicurativi) 
■ Utmost (www.utmost.ie – servizi finanziari ed assicurativi) 
■ Banca Intesa San Paola (www.intesasanpaololife.ie - servizi assicurativi) 
■ Menarini Group – A. Menarini Pharmaceuticals Ireland (www.menarini.com – distribuzione/vendita prodotti farmaceutici) 
■ Rottapharm-Madaus (www.rottapharm.it – settore chimico – prodotti farmaceutici) 
■Tst Engineering (www.tshttps://www.tstengineering.com/tengineering.com – georadar) 
■ UniCredit Bank Ireland (www.unicreditbank.ie - servizi bancari) 

Per una visione più completa delle relazioni commerciali tra Italia e Irlanda si visitino le pagine web:

Nota:
Tratto dal Portale Stage4eu - un progetto nato all’interno dell’INAPP (ex Isfol) come naturale evoluzione dell’esperienza maturata con il Manuale dello stage in Europa.

Siti di Riferimento

Tirocini in Irlanda