Pubblicato da:Eurodesk Italy
Ultimo aggiornamento:11-11-2019

Tirocini in Germania

Tirocini in Germania

La presente scheda è tratta dal Portale Stage4eu - un progetto nato all’interno dell’INAPP (ex Isfol) come naturale evoluzione dell’esperienza maturata con il Manuale dello stage in Europa.

In Germania lo stage è denominato praktikum ed ha acquisito ormai una lunga e consolidata tradizione all’interno delle imprese tedesche. Il praktikum può essere sia obbligatorio, destinato agli studenti di scuole secondarie, centri di formazione professionale (dai 14 ai 18 anni) e università tecniche (dai 18 ai 24), sia volontario, rivolto agli studenti e ai neodiplomati di scuola e università che desiderano integrare il loro percorso di studi con un’esperienza pratica in azienda. Questo tipo di stage è particolarmente diffuso nei settori dei media, dell’editoria e della pubblicità. I laureati che aspirano ad inserirsi in posizioni manageriali possono inoltre partecipare ad un Trainee-Programm (www.itraineeship.com), di solito svolto in grandi aziende multinazionali che propongono tirocini pagati fino ad un massimo di due anni, dove è prevista la rotazione in più settori aziendali. Il praktikum volontario così come il TP sono aperti anche ai giovani laureati dell’Unione Europea, che intendano vivere un’esperienza qualificante in azienda: in questo caso è necessario conoscere bene la lingua tedesca. È consigliabile, alla fine del periodo di stage, richiedere un attestato. La sua durata può andare dai 3 ai 6 mesi (per il praktikum volontario), fino ad un massimo di 24 mesi per un TP; di solito si chiede allo stagista un impegno a tempo pieno. Per lo stage non è sempre garantita una remunerazione minima. L'erogazione di un'indennità dipende dalla tipologia di stage e dalla sua durata. Ad esempio, sono esenti da retribuzione i seguenti tirocini: tirocini obbligatori per la scuola, la formazione e lo studio in generale; tirocini di breve durata per l’orientamento sia professionale che formativo e quelli volontari durante la formazione professionale oppure un percorso di studio, se la loro durata non supera i 3 mesi.

 

 

COSA FARE PER TROVARE UN’AZIENDA

  • La candidatura libera

Per individuare un’azienda in cui fare lo stage è consigliabile rivolgersi agli Uffici del lavoro tedeschi cui fanno capo i rapporti con l’Italia (www. arbeitsagentur.de) oppure visitare i numerosi siti internet che facilitano l’incontro tra domanda e offerta di stage, come ad esempio: www.praktikum.de, www.praktika.de, www.prabo.de, www.praktikum.infowww.europlacement.com, e www.absolventa.de per i Trainee-Programm. Si consulti anche il sito jobboerse.arbeitsagentur.de con una sezione anche in italiano. Per chi volesse candidarsi autonomamente ed ha necessità di reperire l’elenco delle aziende presenti sul territorio, è utile rivolgersi alla Camera di Commercio Italo-Germanica (www.ahk-italien.it) oppure si consiglia di visitare il sito www.firmenfinden.de. Infine, sia che si risponda a un annuncio, sia che ci si proponga autonomamente è importante preparare un accurato curriculum vitae in lingua tedesca (con foto) in formato Europass (europass.cedefop.europa.eu), una lettera di presentazione ed una cartellina contenente gli attestati ed i diplomi conseguiti, nonché le lettere di referenza, preferibilmente tradotte, che mettano in luce le qualità e le conoscenze possedute. Agli occhi di molti stranieri tutto questo può sembrare un po’ un’esagerazione, ma nella mentalità tedesca il curriculum e la lettera di presentazione non sono altro che il primo incarico che il potenziale collaboratore è chiamato a svolgere. 


Altre risorse utili per cercare uno stage in Germania: 
www.praktikumsanzeigen.info
karriere.unicum.de/praktikum 
www.jugend.dgb.de
www.daad.de
www.rausvonzuhaus.de
ec.europa.eu
www.arbeitsagentur.de
www.praktikum-service.de
www.sprung-ins-ausland.de
it.bab.la/stage/germania

Contatti

INDIRIZZI UTILI

Ambasciata della Repubblica Federale di Germania
via San Martino della Battaglia, 4 –  IT-00185 Roma
tel. +39 (0)6492131 – www.rom.diplo.de

Consolato Generale di Germania a Milano
via Solferino 40 – IT-20121 Milano
tel. +39 (0)2 6231101 –  www.rom.diplo.de

Ambasciata d’Italia a Berlino
Hiroshimastraße, 1 – DE-10785 Berlin –
tel. +49 (0)30 254400  – segreteria.berlino@esteri.it – www.ambberlino.esteri.it


Camera di Commercio Italo-Germanica
via Gustavo Fara, 26 – IT-20124 Milano
tel. +39 02 679131 info@ahk-italien.it – www.ahk-italien.it

Camera di Commercio Italiana per la Germania
Corneliusstraße, 18  –  60325 Frankfurt am Main, – tel. 00496997145210/fax 00496997145299 email: info@itkam.org
www.itkam.org

Ufficio centrale dell'Agenzia federale del lavoro

Regensburger Straße 104 D - 90478 Norimberga tel. 0911 179-0 Fax: 0911 179-2123 

Zentrale@arbeitsagentur.de - www.arbeitsagentur.de


BA-Bundesagentur für Arbeit (Federal Employment Agency) – ZAV-Zentrale Auslands und Fachvermittlung ( International Placement Services) 
Villemombler Str., 76 – DE-53123 Bonn – tel. 00492287130/ fax 0492287132701111 
zav@arbeitsagentur.de – www.zav.de


ALCUNE AZIENDE ITALIANE PRESENTI SUL TERRITORIO

■ Armani Group (armani.com – distribuzione/vendita abbigliamento e accessori)

■ Barilla Wasa Deutschland (www.barilla.de – distribuzione/vendita pasta e prodotti da forno)

■ Buzzi Unicem – Dyckerhoff (www.dyckerhoff.de – cemento e calcestruzzo) 

■ Ferrero (www.ferrero.de – distribuzione/vendita prodotti dolciari) 

■ Gruppo Eni (www.eni.com – settoreenergetico) 

■ Gruppo Generali (www.generali.de – servizi finanziarie assicurativi) 

■ Gruppo Pirelli (www.pirelli.de - distribuzione/vendita pneumatici) 

■ Gruppo Unicredit (www.unicredit-business-integrated-solutions.de – servizi bancari e finanziari) 

■ Whirpool  (http://emea.whirlpoolcareers.com/ – distribuzione/vendita grandi elettrodomestici)

■ Mapei (www.mapei.de – adesivi e prodotti chimici ecologici per l’edilizia) 

■ Menarini Group (www. menarinidiagnostics.de – prodotti farmaceutici) 
■ Trenitalia – TX Logistik (www.european-rail-company.de – trasporto ferroviario)
■ Trudi Group (whttps://www.trudi.com/de/ww.trudi.de – giocattoli in legno e peluche) 

■ Ermenegildo Zegna (www.zegna.com – distribuzione/vendita prodotti tessili e abbigliamento).


Per un quadro più ampio dei rapporti commerciali tra Italia e Germania si veda le pagine web

https://www.ice.it/it/mercati/germania

 

Nota

La presente scheda è tratta dal Portale Stage4eu - un progetto nato all’interno dell’INAPP (ex Isfol) come naturale evoluzione dell’esperienza maturata con il Manuale dello stage in Europa.

Siti di Riferimento

Tirocini in Germania