Pubblicato da:Eurodesk Italy
Ultimo aggiornamento:02-01-2019

Tirocini in Finlandia

Tirocini in Finlandia

In Finlandia lo stage si chiama Tyoharjoittelu e può essere svolto sia da studenti che da persone inoccupate o disoccupate. Nelle scuole superiori il tirocinio ha una funzione prevalentemente orientativa; ha invece una valenza prettamente formativa lo stage per gli studenti universitari, ma non è obbligatorio in tutte le facoltà. È invece obbligatorio nei Politecnici, dove dovrà avere una durata non inferiore ai 6 mesi e dovrà garantire l’acquisizione di almeno 30 crediti. Lo scopo dello stage è quello di far entrare gli studenti a contatto diretto con il mondo del lavoro e di completare la loro formazione teorica mediante l’acquisizione sul campo di competenze professionali. . Oltre ai tirocini curriculari, il sistema finlandese prevede anche i tirocini extracurriculari. Questi stage, organizzati dai Servizi pubblici per l’impiego - i TE-Palvelut (o Te-Offices) - sono rivolti agli inoccupati e ai disoccupati e hanno un durata massima di 12 mesi (in alcuni casi, ad esempio per i tirocini finalizzati all’inclusione sociale, si può arrivare fino a 18 mesi). L’obiettivo di questi stage è quello di favorire il rientro dei disoccupati nel mercato del lavoro e di orientare i giovani inoccupati alla scelta della professione, agevolandone l’ingresso nel mondo del lavoro. Durante lo stage i tirocinanti continuano a percepire l’indennità disoccupazione. 
I tirocini possono svolgersi presso gli enti pubblici, le imprese, le associazioni e altre organizzazioni; non è obbligatorio riconoscere al tirocinante un’indennità, ma in alcuni contratti collettivi è esplicitamente menzionato e previsto un compenso per lo stagista. Per attivare un tirocinio è necessaria la stipula di una convenzione: nel caso di tirocini svolti durante gli studi, la convenzione viene stipulata tra la scuola o l’istituzione formativa, l’organizzazione ospitante e lo studente; nel caso di tirocini per inoccupati e disoccupati,la convenzione viene sottoscritta dai Servizi pubblici per l’impiego, dall’organizzazione ospitante e dal tirocinante. In questo documento vengono indicati i diritti e doveri dei tirocinanti, il periodo e la durata del tirocinio, gli orari previsti, i contenuti formativi dello stage e l’eventuale compenso. Il tirocinante viene seguito da un tutor, che ha il compito di assicurare il raggiungimento degli obiettivi formativi dello stage, ed è assicurato contro gli infortuni sul lavoro e per la responsabilità civile verso terzi.


Un punto di riferimento per i giovani finlandesi sulle opportunità di stage all’estero tramite l’Unione Europea e infine il CIMO . Centre for International Mobility (www.cimo.fi), un’organizzazione del Ministero dell’Educazione finlandese specializzata in servizi e progetti per la mobilita transnazionale, che fornisce anche ai giovani degli altri Paesi UE alcune informazioni a carattere generale sulle possibilità di formazione e stage in Finlandia. I tirocini promossi dal CIMO per gli studenti e i neolaureati finlandesi durano dai 2 ai 18 mesi e sono finanziati non solo dai vari programmi UE ma anche da borse di studio CIMO.


Documentazione richiesta
Per risiedere in Finlandia per un periodo non superiore a 3 mesi, è sufficiente essere in possesso della carta di identità o del passaporto. Se il soggiorno supera i 3 mesi, è necessario registrarsi presso le autorità di Polizia, le quali provvederanno al rilascio di un certificato attestante l’avvenuta registrazione. Per maggiori informazioni si possono visitare i siti del Servizio finlandese per l’immigrazione e dei Servizi pubblici per l’impiego. È invece possibile usufruire dei servizi offerti dal Kela (l’ente che gestisce i servizi previdenziali in Finlandia) in caso di trasferimento permanente in questo Paese o di trasferimento per lavoro. Per avere informazioni dettagliate sulle prestazioni offerte agli stranieri dal sistema di sicurezza sociale finlandese si può consultare la guida del Kela Moving to or from Finland.


COSA FARE PER TROVARE UN’AZIENDA

Per iniziare a cercare uno stage in Finlandia, si può innanzitutto far riferimento ai già citati TE-Offices (Servizi pubblici per l’impiego): nella sezione Work in Finland del portale è possibile trovare informazioni, notizie e suggerimenti per tutti gli stranieri che stanno cercando un’opportunità di lavoro o tirocinio in Finlandia. È inoltre possibile contattare direttamente i TE-Offices per avere un servizio di consulenza e orientamento ed essere supportati nella ricerca di un lavoro o di uno stage. 
Può essere inoltre molto utile visitare il portale del network Aarresaari (Academic career services), una rete di servizi di orientamento professionale che rappresenta 12 università finlandesi. La rete offre diversi servizi per gli studenti universitari, i laureati e i datori di lavoro, oltre che per le università stesse, e favorisce l’incontro tra studenti e datori di lavoro. Nel portale è possibile trovare, oltre ad una pagina specifica sui tirocini, la guida Tips for jobseeking, nella quale vengono forniti consigli e suggerimenti per la ricerca del lavoro (come scrivere un Cv, come candidarsi, come affrontare il colloquio di selezione) ed informazioni utili sulla normativa del lavoro e sulla cultura finlandesi. 

Si consiglia anche: https://www.infofinland.fi/en/moving-to-finland/i-am-


Tra i siti finalizzati all’incontro tra domanda e offerta di formazione/lavoro, segnaliamo il portale https://rekrytointi.com/  che offre la possibilità di candidarsi per diverse opportunità di studio e di lavoro in Finlandia. 

Anche i quotidiani e le testate nazionali e regionali hanno spazi dedicati alle opportunità di lavoro/stage. Di seguito alcuni riferimenti sul web, solo in lingua finlandese: Helsingin Sanomat (Il giornale di Helsinki - www.hs.fi) ¡ la sezione Job Advertisements del principale quotidiano finlandese Aamulethi (www.aamulehti.fi/Tyopaikat)  la sezione del quotidiano Oikotie (www.oikotie.fi/s/jobs/all) dedicata alle offerte di lavoro online.

Contatti

Ministero dell'Istruzione e della Cultura
PO Box 29 FI-00023 . Government Finland, Meritullinkatu 10 . Helsinki . tel. 003580916004
www.minedu.fi

Ministero dell’Impiego e dell’Economia (Ministry of Employment and Economy)

Aleksanterinkatu, 4 . PO Box 32 . FI-00023 Government Finland . tel. 0035810606000/ fax 00358916062160
kirjaamo@tem.fi - www.tem.fi


Naric-National Academic Recognition Information Centres(Sede nazionale della rete NARIC)
PO Box 380 . FI-00531 Helsinki . tel. 0035809774775 fax 003580977477201 

recognition@oph.fi - www.oph.fi

 

Cimo-Centre for International Mobility . Hakaniemenranta
6 . PO Box 343 . FI-00531 Helsinki . tel. 00358207868500 fax 00358207868601
cimoinfo@cimo.fi - www.cimo.fi


Academy of Finland . Vilhonvuorenkatu, 6 .
PO Box 99 . FI-00501 Helsinki  - tel. 003589774881 fax 00358977488299
kirjaamo@aka.fi . www.aka.fi


Kompassi-Youth Information Centre
Mannerheimintie, 22-24 . FI-00100 Helsinki -tel. 003580931080080
www.kompassi.info

 

ALCUNE AZIENDE ITALIANE PRESENTI SUL TERRITORIO

Ali Group - Metos (www.metos.fi - cucine per comunità) 

Beretta Holding – Sako (www.sako.fi - armi da caccia) 

Bolzoni - Auramo (www.bolzoni-auramo.it – carrelli elevatori) 

Brevini Riduttori - Brevini Finland (www.brevini.fi/index.asp - ingranaggi) 

Etnoteam (www.etnoteam.fi - software) 

Eurotech (www.eurotech.fi - hardware informatico)

Grimaldi - Finnlines (www.finnlines.com - compagnia navigazione) 

Segafredo Zanetti - Meira (www.meira.fi – generi alimentari)

Nautor (www.nautorswan.com - produzione imbarcazioni)

Rbm Skandinavia (www.rbmskandinavia.fi - parti per impianti termici)

Red Graniti – Suomen kiviteollisuus (www.suomenteollisuus.com - blocchi di granito)

Rescon Mapei (www.resconmapei.fi - collanti per piastrelle)

RINA (www.rina.org . classificazioni e certificazioni)

Telemar Finland (www.telemar.fi - servizi radio-elettrici per la navigazione)

Valbruna Finland (www.valbruna.fi - www.acciaierie-valbruna.com/links.html - industria siderurgica)

Wam Finland (www.wamfinland.fi - commercio di equipaggiamenti per manipolazione polveri).
 

Per una visione più complete dei rapporti commerciali tra Italia e Finlandia, si può consultare la pagina web

www.infomercatiesteri.it/paese.php?id_paesi=67#slider-3

 

Nota

La presente scheda è tratta dal Portale Stage4eu - un progetto nato all’interno dell’INAPP (ex Isfol) come naturale evoluzione dell’esperienza maturata con il Manuale dello stage in Europa.

 

Siti di Riferimento

Tirocini in Finlandia