Pubblicato da:Eurodesk Italy
Ultimo aggiornamento:21-12-2018

Tirocini in Austria

Tirocini in Austria

In Austria, lo stage è denominato Berufspraktikum ed ha lo scopo di consentire l'acquisizione di conoscenze ed esperienze pratiche nell'ambito di un'attività al contempo formativa e lavorativa.

Gli stage sono disponibili in varie forme, i più diffusi sono:

Il Pflichtpraktika è il tirocinio obbligatorio svolto nell'ambito di un percorso di istruzione scolastica o universitaria e prevede che gli studenti integrino le loro conoscenze teoriche con un’esperienza pratica nella vita lavorativa. Il contenuto e la durata dello stage sono definiti dai regolamenti/programmi di formazione e inseriti nel contratto di formazione stipulato tra tirocinante ed azienda. Il tirocinante non ha obblighi lavorativi, né diritto alla remunerazione, tuttavia il datore di lavoro può decidere di offrire un rimborso spese. Il tirocinio svolto nell'ambito di un percorso educativo o formativo è aperto anche ai giovani dei Paesi dell'Unione europea che intendano candidarsi spontaneamente presso le imprese austriache.

Il Volontariat consente al tirocinante di ampliare e applicare le proprie conoscenze e competenze attraverso un breve periodo in azienda (di solito massimo tre mesi). In genere è il tirocinante stesso a cercare un’azienda disposta ad ospitarlo. Il “volontario” non ha alcun obbligo nei confronti del datore di lavoro, né diritto di remunerazione. Sono esclusi dal Volontariat i lavori ausiliari, semi-specializzati o nei cantieri.

Gli stage sono disponibili in varie forme, i più diffusi sono:

Il Pflichtpraktika è il tirocinio obbligatorio svolto nell'ambito di un percorso di istruzione scolastica o universitaria e prevede che gli studenti integrino le loro conoscenze teoriche con un’esperienza pratica nella vita lavorativa. Il contenuto e la durata dello stage sono definiti dai regolamenti/programmi di formazione e inseriti nel contratto di formazione stipulato tra tirocinante ed azienda. Il tirocinante non ha obblighi lavorativi, né diritto alla remunerazione, tuttavia il datore di lavoro può decidere di offrire un rimborso spese. Il tirocinio svolto nell'ambito di un percorso educativo o formativo è aperto anche ai giovani dei Paesi dell'Unione europea che intendano candidarsi spontaneamente presso le imprese austriache.

Il Volontariat consente al tirocinante di ampliare e applicare le proprie conoscenze e competenze attraverso un breve periodo in azienda (di solito massimo tre mesi). In genere è il tirocinante stesso a cercare un’azienda disposta ad ospitarlo. Il “volontario” non ha alcun obbligo nei confronti del datore di lavoro, né diritto di remunerazione. Sono esclusi dal Volontariat i lavori ausiliari, semi-specializzati o nei cantieri.

COSA FARE PER TROVARE UN’AZIENDA

  • La candidatura libera

Se non si è riusciti ad ottenere uno stage con l’Erasmus Placement  è possibile candidarsi autonomamente, preparando un accurato Europass Curriculum Vitae (scaricabile in lingua tedesca dal sito europass.cedefop.europa.eu, accompagnato da una lettera di autocandidatura. Per avere un elenco di tutte le aziende presenti sul territorio, è utile collegarsi al sito delle Camere di Commercio austriache (portal.wko.at), che ha una sezione in inglese, e visionare l’elenco delle aziende dalla A alla Z disponibile soltanto in tedesco (firmen.wko.at). Anche le Agenzie di collocamento private che hanno una vetrina online possono essere dei buoni punti di riferimento per cercare sia un tirocinio che un lavoro stagionale, come ad esempio i siti specializzati nel settore turistico-alberghiero, www.oscars.at e www.rollingpin.at, il secondo con una sezione anche in inglese. Altri siti utili in lingua tedesca per trovare un berufspraktikum o un primo lavoro sono: www.berufspraktikum.at, specializzato proprio per la ricerca di uno stage in Austria, www.jobboerse.at, www.jobware.de/Jobs/Oesterreich e www.itraineeship.com, banca dati specializzata nell’offerta di Trainee-Programm.

Contatti

Ambasciata d’Austria a Roma
via Pergolesi 3 – IT –00198 Roma
tel. 068440141 fax 068543286 – rom-ob@bmeia.gv.at – www.bmeia.gv.at/it/roma/

Dipartimento Consolare dell'Ambasciata d'Austria a Roma
Viale Bruno Buozzi 111 – IT –00197 Roma – tel. 068418212 fax 0685352991 – rom-ka@bmeia.gv.at -m www.bmeia.gv.at/it/roma/

Ambasciata d’Italia in Austria
Rennweg 27 – AT–1030 Wien
el. 004317125121 fax 004317139719 – ambasciata.vienna@esteri.it – amb.vienna@cert.esteri.it – www.bmeia.gv.at/it/roma/

ICE – Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane (Agentur zur Förderung und Internationalisierung italienischer Unternehmen im Ausland)

Karlsplatz, 1/6a – AT-1010 Wien – tel. 004315039080 fax 00431503908020

vienna@ice.it – www.icewien.at


OeAD (Österreichische Austauschdienst) – Gmbh (Gesellschaft mit beschränkter Haftung) - Austrian Agency for International Cooperation in Education and Research

Ebendorferstraße, 7 – AT-1010 Wien – tel. 00431534080 fax 0043153408999 – info@oead.at

www.oead.at
 

ALCUNE AZIENDE ITALIANE PRESENTI SUL TERRITORIO

■ Autogrill (www.autogrill.at - ristorazione)

■ Benetton Group (www.benettongroup.com – settore tessile, abbigliamento e cuoio: vendita prodotti)

■ Gruppo Generali (www.generali.at – servizi finanziari e assicurativi)

■ Gruppo Eni – Agip – Trans Austria Gasleitung (www.agip.at - www.taggmbh.at – prodotti petroliferi: carburanti – condotte gas)

■ Lavazza (www.lavazza.com – settore agroalimentare: vendita caffè)

■ Poltrona Frau – (www.thonet-vienna.at – settore legno e arredamento)

■ Menarini Group (www.menarini.at – prodotti farmaceutici)

■ Sol Group (www.sol-tg.at – settore energia e servizi medicali – gas tecnici)

■ Sorelle Ramonda (www.sorelleramonda.at – grande distribuzione non alimentare)

■ Snaidero Group – Regina Küchen (www.regina.at – settore legno – produzione e distribuzione

di cucine componibili)

■ Tbs (Telematic and Biomedical Services) Group (www.pcs.at – settore informatico – ingegneria clinica - Health & e-Government)

■ Unicredit (www.unicredit.eu – servizi bancari e finanziari).

 

Per un elenco più completo delle aziende italiane presenti in Austria e un quadro dei rapporti commerciali Austria-Italia consultare le pagine web: https://www.ice.it/it/mercati/austriawww.infomercatiesteri.it/paese.php?id_paesi=58.

 

Nota:
La presente scheda è tratta dal Portale Stage4eu - un progetto nato all’interno dell’INAPP (ex Isfol) come naturale evoluzione dell’esperienza maturata con il Manuale dello stage in Europa.

Siti di Riferimento

Tirocini in Austria