Pubblicato da:Eurodesk Italy
Ultimo aggiornamento:07-08-2020

Regno Unito - Scheda Paese

Regno Unito - Scheda Paese

Il Regno Unito è formato da Inghilterra, Galles, Scozia (che costituiscono insieme la Gran Bretagna) e Irlanda del Nord. Il paese è morfologicamente variegato e caratterizzato da falesie lungo alcune coste, diversi altipiani e bassipiani e numerose isole al largo della Scozia. Il monte più alto è il Ben Nevis, in Scozia (1.344 m).
Il Regno Unito è una monarchia costituzionale e una democrazia parlamentare. La camera principale del Parlamento è la camera bassa (Camera dei Comuni), di cui fanno parte 646 membri eletti a suffragio universale. Sono circa 700 i membri che possono avere un seggio nella camera alta (Camera dei Lord), tra cui i pari a vita, i pari ereditari e i vescovi. C’è un Parlamento scozzese a Edimburgo, dotato di ampi poteri a livello locale, ed un’Assemblea gallese a Cardiff, che gode di un’autorità più limitata per le questioni che interessano la regione del Galles, ma che può legiferare in altri settori.
Oltre l’80% della popolazione è costituita da inglesi, circa il 10% da scozzesi, il restante 10% prevalentemente da gallesi e irlandesi. Il Regno Unito ospita inoltre numerose comunità di immigrati, provenienti in particolare dalle ex colonie britanniche (Indie occidentali, India, Pakistan, Bangladesh) e dall’Africa.
L’economia, una delle più grandi dell’UE, è sempre più basata sul settore dei servizi, pur mantenendo la capacità industriale in vari settori, tra cui quello dell’alta tecnologia. La City di Londra è un centro mondiale di servizi finanziari.

Brexit

Grazie all'ACCORDO DI RECESSO, approvato lo scorso Gennaio dal Parlamento europeo che regolamenta le modalità di uscita del Regno Unito dall’Ue, a partire dal 1 febbraio è cominciato un periodo transitorio di 11 mesi durante i quali per i cittadini europei residenti nel Regno Unito e per quelli che vi si recheranno in visita o per lavoro non cambierà quasi nulla.
Durante questo periodo di transizione, i cittadini europei residenti in UK ed I britannici residenti nei Paesi UE vedranno invariati tutti i loro diritti in materia di sanità, pensioni, prestazioni sociali, ricongiungimento familiare, accesso all'istruzione.
Coloro che si trasferiranno in Regno Unito durante tale periodo potranno fare richiesta - se lo vorranno - di rimanervi utilizzando il EU Settlement Scheme, lo schema di registrazione cui dovranno ricorrere gli europei che si trovano in territorio britannico entro la fine di dicembre 2020

Maggiori informazioni sui seguenti link

Sito istituzionale del Governo sul periodo di transizione: https://www.gov.uk/transition

Ambasciata italiana a Londra: https://amblondra.esteri.it/ambasciata_londra/it/informazioni_e_servizi/brexit/brexit.html

FAQ https://amblondra.esteri.it/ambasciata_londra/it/informazioni_e_servizi/brexit/domande-frequenti

 

Anno di adesione all'UE

Anno di uscita

1973

2020

Sistema politico monarchia costituzionale
Capitale Londra
Superficie 244 820  km²
Popolazione 61,7 milioni
Valua lira sterlina
Lingua inglese

Cultura
Culla della rivoluzione industriale, il Regno Unito ha dato i natali a molti grandi scienziati ed ingegneri, tra cui Isaac Newton e Charles Darwin. Il padre dell’economia moderna, Adam Smith, era scozzese. La letteratura inglese conta una miriade di poeti, drammaturghi e scrittori, da Geoffrey Chaucer a Shakespeare e altri scrittori della sua epoca, fino agli scrittori dell'era moderna, tra cui J. K. Rowling e Doris Lessing, vincitrice del premio Nobel.

Gastronomia
Nel Regno Unito è possibile gustare molte specialità regionali e tradizionali. In Scozia potete ad esempio assaggiare i cosiddetti Arbroath smokies (a base di eglefino leggermente affumicato). In Irlanda del Nord potreste invece iniziare la giornata con un buon Ulster fry (pancetta affumicata, uova, salsiccia, focaccia lievitata e pane di patate). Una specialità tradizionale del Galles è il laverbread (alghe): piccole tortine fritte a base di fiocchi d'avena servite con uova, pancetta e dolci. Un piatto tradizionale dell'Inghilterra settentrionale è il Lancashire hotpot , fatto con carne di agnello o di manzo, patate e cipolle.

Imparare la lingua
Per coloro che sono intenzionati a studiare l’Inglese in Gran Bretagna, le opportunità sono infinite. Per maggiori informazioni si consiglia di visitare il sito del British Council, l'ente ufficiale britannico per la promozione delle relazioni culturali e delle opportunità educative, al link: http://www.educationuk.org/italy/sub/learn-english/.

La BBC offre un servizio di insegnamento/perfezionamento dell'inglese gratuito: BBC Learning English

Assitenza sanitaria
Trattandosi di un Paese dell’Unione Europea, per ottenere l’assistenza sanitaria locale è necessario munirsi della Tessera Europea di Assicurazione Malattia (TEAM), detta Tessera Sanitaria e sostitutiva del mod. E 111, che viene distribuita in Italia dal Ministero dell’Economia e Finanze a tutti gli iscritti al Servizio Sanitario Nazionale.  E’ importante sottolineare che la TEAM non può essere utilizzata per il trasferimento all’estero per cure di alta specializzazione (cure programmate), per le quali è necessaria l’autorizzazione preventiva da parte della propria ASL.

Numeri emergenza Regno Unito
Emergenza Generale: 112
Ambulanza: 999
Polizia: 999-112
N.B. Se non si parla bene inglese, rivolgendosi al 112 è possibile richiedere di poter parlare in italiano.

Documentazione necessaria per l'ingresso nel Paese
E’ necessario viaggiare con uno dei due documenti in corso di validità, Passaporto/carta d’identità valida per l’espatrio.
Visto d’ingresso: non necessario per i cittadini italiani e dei Paesi UE. E’ invece necessario per la maggior parte dei cittadini non-UE, anche se regolarmente residenti in Italia, dato che il Regno Unito non aderisce all’area di libera circolazione Schengen. Per verificare la lista dei Paesi i cui cittadini hanno bisogno del visto per recarsi nel Regno Unito, consultare la seguente pagina web: www.gov.uk/government/organisations/uk-visas-and-immigration.

Contatti

Ambasciata d'Italia a Londra
14, Three Kings Yard
London W1K 4EH
ambasciata.londra@esteri.it
Tel.: +44 (0)20 73122200
http://www.amblondra.esteri.it/Ambasciata_Londra

Regno Unito - Scheda Paese