You are using an outdated browser. For a faster, safer browsing experience, upgrade for free today.
Concorsi, seminari, corsi di formazione e campi estivi per promuovere partecipazione e cittadinanza attiva!
Ultimo aggiornamento: 12-04-2021 | Pubblicato da: L'Avvelenata

Premio Letterario L'Avvelenata

Premio Letterario L'Avvelenata

L’Associazione di promozione sociale e culturale Teatro L’Avvelenata, di seguito “l’Associazione”, presenta la prima edizione del:

“PREMIO LETTERARIO L’AVVELENATA”
 
Il “Premio Letterario L’Avvelenata” è un concorso letterario nazionale, di seguito “il Concorso”, che mira a valorizzare la cultura attraverso la scrittura, fondato al fine di premiare e promuovere le migliori opere presentate. Il bando ha lo scopo di creare momenti di confronto e di approfondimento su temi sociali e culturali, nonché di intrecciare nuove reti di connessioni artistiche ed editoriali sul territorio.

Questo Premio è dedicato ai pensieri, alle parole e ai sentimenti degli scrittori e delle scrittrici di ogni età, al fine di condividere prosa, poesia ed emozioni, e dialogare attraverso la sensibilità artistica e intellettuale di ciascuno.

Il Concorso ha il Patrocinio Culturale di WikiPoesia; ed è creato in collaborazione con Rivista Blam, La Caravella Editrice, CulturaMente, Il Menu della Poesia e AĒ Autori.


All'interno del Concorso è presente un premio speciale inerente alla Regione Lazio.

 


REGOLAMENTO


1. MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE

1.1 Il Concorso è a tema libero. Non è previsto un numero massimo di racconti e/o poesie (di seguito “le Opere”) da poter inviare. Le Opere possono essere inedite o edite.

1.2 Possono partecipare autori e autrici di tutte le età, italiani e stranieri.

1.3 Le Opere, a seconda della sezione, potranno avere già ottenuto riconoscimenti e premi in analoghi Concorsi Letterari o risultare pubblicate in siti o antologie, sempre che l’autore/autrice sia titolare dei Diritti d’Autore e comunque sollevando l’Associazione da qualunque responsabilità in merito.

1.4 Il Concorso si compone di più sezioni:

 SEZIONE A - Racconto Inedito (Adulti) Ogni Autore/Autrice maggiorenne può partecipare con uno o più racconti. Lingue ammesse: italiano e qualsiasi altra lingua (anche dialetto) purché ne segua la traduzione in italiano. Sono ammessi racconti anche in forma di fiaba o di lettera. Il racconto deve comporsi di massimo 20.000 caratteri spazi compresi (è consentito margine di tolleranza a giudizio della giuria).

 SEZIONE B – Racconto Inedito (Giovani) Ogni Autore/Autrice di età inferiore ai 18 anni può partecipare con uno o più racconti. Lingue ammesse: italiano e qualsiasi altra lingua (anche dialetto) purché ne segua la traduzione in italiano. Sono ammessi racconti anche in forma di fiaba o di lettera. Il racconto deve comporsi di massimo 20.000 caratteri spazi compresi (è consentito margine di tolleranza a giudizio della giuria).

 SEZIONE C – Racconto Edito (Giovani e Adulti) Ogni Autore/Autrice, di qualsiasi età, può partecipare con uno o più racconti. Lingue ammesse: italiano e qualsiasi altra lingua (anche dialetto) purché ne segua la traduzione in italiano. Sono ammessi racconti anche in forma di fiaba o di lettera. Il racconto deve comporsi di massimo 20.000 caratteri spazi compresi (è consentito margine di tolleranza a giudizio della giuria).

 SEZIONE D – Poesia Edita e Inedita (Giovani e Adulti) Ogni Autore/Autrice, di qualsiasi età, può partecipare con una o più poesie. Libertà di stile e di metrica. Lunghezza massima 50 versi (è consentito margine di tolleranza a giudizio della giuria). Lingue ammesse: italiano e qualsiasi altra lingua (anche dialetto) purché ne segua la traduzione in italiano.

1.5 Al fine di perfezionare l’iscrizione al Concorso, per ogni Opera inviata, sarà necessario versare un contributo pari ad €. 10,00 (euro dieci/00) per spese di segreteria e spese di organizzazione (valida anche come quota associativa in qualità di socio sostenitore per l’anno 2021 dell’Associazione).

Il contributo di segreteria deve essere versato entro il termine di scadenza del bando mediante bonifico bancario sul conto corrente intestato a “Associazione Culturale Teatro L’Avvelenata” c/o BCC della Valle del Trigno, IBAN IT78Z0818977910000000017812, con causale: “Premio Letterario L’Avvelenata - nome dell’autore - nome dell’Opera - sezione”.

1.6 Gli autori/le autrici maggiorenni intenzionati ad iscriversi dovranno compilare e sottoscrivere il modulo di cui all’Allegato A. Gli autori/le autrici di età inferiore ai 18 anni dovranno allegare il modulo di cui all’Allegato B, avente ad oggetto il consenso/autorizzazione del genitore o di chi ne fa le veci debitamente compilato e sottoscritto.
 

2. INVIO DELLE OPERE

2.1 Le Opere devono essere inviate entro le ore 23.59 del 15 giugno 2021. L’invio può essere effettuato all’indirizzo mail che segue: teatrolavvelenata@outlook.it.

2.2 Modalità di invio:

 oggetto: Premio Letterario L’Avvelenata, nome dell’autore/autrice e nome dell’Opera;

 allegare due file rinominati col titolo dell’Opera e nome dell’autore/autrice (uno in formato .pdf e uno in formato .doc/.docx), contenenti il racconto/la poesia (compreso il titolo);

 allegare il modulo di partecipazione (Allegato A per autori/autrici maggiorenni, Allegato B per autori/autrici di età inferiore ad anni 18);

❖ allegare la ricevuta di attestato pagamento della quota di contributo richiesta.
 
 
3. GIURIA

3.1 La valutazione delle Opere spetterà ad una giuria competente, i cui giudizi saranno insindacabili e inappellabili.

3.2 La giuria terrà in considerazione il livello delle competenze richieste dal genere narrativo/poetico, la qualità letteraria dello scritto, l’abilità nella composizione, l’originalità del contenuto e la capacità di coinvolgere emotivamente il lettore.

3.3 La giuria potrà attribuire premi speciali.


4. PREMI

4.1 La rosa dei/delle finalisti/e e gli esiti del Concorso saranno resi noti sui canali dell’Associazione e dei partner collaboratori. La comunicazione degli esiti del Concorso sarà inviata a tutti i concorrenti classificati, all’indirizzo mail indicato da ciascuno.

4.2 Descrizione dei PREMI:

- I primi tre classificati di ogni SEZIONE riceveranno l’attestato di merito del Premio.


- Rivista Blam offre ai/alle vincitori/vincitrici della SEZIONE A – Racconto Inedito (Adulti) e della SEZIONE B – Racconto Inedito (Giovani) i seguenti premi:

Il primo classificato di ciascuna SEZIONE si aggiudicherà la pubblicazione del racconto, editato e corredato di illustrazione, sul sito della rivista. Si offre, altresì, un successivo lavoro di editing e correzione bozze da effettuarsi su DUE testi (di massimo 20.000 battute, spazi inclusi) a scelta dell’autore/autrice;

Il secondo classificato di ciascuna SEZIONE si aggiudicherà la pubblicazione del racconto, editato e corredato di illustrazione, sul sito della rivista. Si offre, altresì, un successivo lavoro di editing e correzione bozze da effettuarsi su UN testo (di massimo 20.000 battute, spazi inclusi) a scelta dell’autore/autrice;

Il terzo classificato di ciascuna SEZIONE si aggiudicherà la pubblicazione del racconto, editato e corredato di illustrazione, sul sito della rivista.

Infine, i/le tre vincitori/vincitrici delle SEZIONI A e B si aggiudicheranno un incontro online su Zoom di concerto con la Direttrice Editoriale e Fondatrice di Rivista Blam, Antonella Dilorenzo, nonché con la Redattrice, Valeria Zangaro, per offrire ai partecipanti consigli utili in merito al booklive e al mondo della scrittura.


- La Caravella Editrice mette in palio la pubblicazione cartacea delle migliori Opere in un'antologia a distribuzione nazionale. La selezione di questo premio avverrà secondo un criterio TEMATICO: concorreranno le Opere di TUTTE LE SEZIONI il cui contenuto avrà a che fare con la Regione Lazio o la Città di Roma Capitale; saranno ritenute concorrenti anche le Opere che fanno uso dei dialetti della Regione Lazio, quelle che hanno personaggi, ambienti, fatti o rimandi inerenti alla Regione Lazio. A ciascun/a autore/autrice selezionato/a saranno inviate gratuitamente due copie del volume.

 

- CulturaMente offre ai/alle vincitori/vincitrici della SEZIONE D – Poesia Edita e Inedita (Giovani e Adulti) i seguenti premi:

La Redazione realizzerà un video “trailer” di presentazione per ciascuna delle tre poesie vincitrici. Lo script del video sarà definito in base allo stile delle poesie. I video saranno rilanciati sul sito e sui canali social di CulturaMente.

Le Opere poetiche vincitrici del Concorso e quelle ritenute meritevoli da CulturaMente riceveranno una recensione scritta dai Redattori del blog.

Le Opere sopracitate vinceranno inoltre la pubblicazione in un magazine in formato pdf. Questa edizione speciale conterrà i testi delle poesie corredati dalle recensioni e sarà inviato tramite newsletter a tutti i lettori del portale di informazione culturale; il magazine sarà poi scaricabile da uno spazio dedicato sul sito di CulturaMente che racconterà l’iniziativa e divulgherà poesie, recensioni e tutti i link utili.

In tale pubblicazione sarà, in aggiunta, proclamato il/la vincitore/vincitrice del Premio della Critica - “Overdose di cultura", a prescindere dai primi tre classificati.

CulturaMente inviterà i/le vincitori/vincitrici della SEZIONE D e del premio "Overdose di Cultura" in una diretta social per parlare delle loro Opere con alcuni membri della Redazione specializzati in poesia. Tale contenuto sarà poi caricato anche sul canale YouTube del blog e sulla pagina del sito dedicata all’iniziativa.

La Redazione si rende disponibile inoltre a collaborare con gli altri media partner per promuovere i/le vincitori/vincitrici attraverso altre iniziative ed eventi postumi al Premio. Tali collaborazioni saranno definite e organizzate in base agli sviluppi dell’emergenza Covid-19 e comunicate agli/alle autori/autrici coinvolti/e.

 

- Il Menu della Poesia offre ai/alle vincitori/vincitrici della SEZIONE D – Poesia Edita e Inedita (Giovani e Adulti) i seguenti premi:

Le poesie vincitrici saranno inserite nel catalogo del “Menu al Telefono” nella categoria LA POESIA EVVIVA dedicata a nuove voci e modi di fare poesia: il primo #poetrydelivery telefonico per accorciare le distanze, fare un regalo speciale e continuare a diffondere poesia!

Il Menu della Poesia inviterà sui propri canali social i/le vincitori/vincitrici per approfondire le poesie premiate e conoscere meglio gli/le autori/autrici nelle interviste/talk all'interno della rubrica dedicata.

 

- WikiPoesia offre al/alla vincitore/vincitrice della SEZIONE D – Poesia Edita e Inedita (Giovani e Adulti) la possibilità di avere una propria scheda gratuita su WikiPoesia - enciclopedia poetica, curata dalla Redazione di WikiPoesia.

 

- L’Avvelenata selezionerà le Opere che riterrà meritevoli o tematicamente inerenti (di TUTTE LE SEZIONI), per vincere l’inserimento tra le letture, interpretate da attori e attrici professionisti/e, nelle puntate del Podcast Letterario L’Avvelenata, attualmente in fase di pre-produzione.

 

4.3 Qualora il materiale ricevuto non fosse ritenuto qualitativamente valido la giuria e l’Associazione, a giudizio insindacabile, si riservano il diritto di non assegnare uno o più premi sopracitati.

4.4 L’evento di premiazione si terrà il giorno 18 luglio 2021 a Roma, nel rispetto di quelle che saranno le normative in merito al Covid-19; il luogo verrà comunicato nel materiale promozionale della manifestazione e agli indirizzi mail forniti nelle iscrizioni.

 
5. TITOLARITÀ DELL’OPERA E DIVULGAZIONE DELLA STESSA

5.1 La scheda di adesione conterrà la dichiarazione che l’Opera appartiene al proprio ingegno ed è libera da qualsiasi vincolo.

5.2 È prevista la liberatoria per la partecipazione al Premio in cui gli/le autori/autrici autorizzano la divulgazione, senza scopo di lucro, delle proprie Opere da parte dell’Associazione senza avere nulla a pretendere (a titolo meramente esemplificativo: la pubblicazione sui canali dell’Associazione o sulle riviste partner, letture in pubblico, inserimento in podcast). Le Opere inviate per il Concorso non saranno restituite.

5.3 Tutti i diritti restano di proprietà degli/delle Autori/Autrici. Si specifica in merito al premio messo in palio da La Caravella Editrice che: i diritti delle singole Opere resteranno di proprietà dei rispettivi Autori; la cessione del diritto di utilizzazione economica e del diritto di pubblicazione dell’Opera a La Caravella Editrice S.a.s. è da intendersi come non esclusiva pertanto l’Autore/Autrice potrà utilizzare le proprie Opere per altri fini; coloro che vinceranno la pubblicazione nel volume cartaceo edito dalla suddetta casa editrice accettano che non gli venga corrisposta alcuna percentuale sul venduto dell’antologia, poiché la parte spettante agli Autori verrà devoluta totalmente all’Associazione LE PORTE DELLA SPERANZA ONLUS, impegnata nella ricerca contro la SLA.

5.4 La scheda di adesione conterrà altresì l’autorizzazione al trattamento dei dati personali in conformità a quanto indicato dalla normativa vigente e attuale in materia di privacy (D.Lgs.n.196/2003-G.D.P.R./U.E. 2016/679-D.Lgs n.101/2018).

5.5 Nell’ipotesi di cui all’art. 5.2 l’autore/autrice interessato/a verrà tempestivamente avvertito/a in merito a modalità, luogo e data di utilizzo dell’Opera.

5.6 Terminato il Concorso verrà realizzata una copia di backup di tutte le Opere per la memoria storica del Concorso.

5.7 I partecipanti si impegnano a sollevare l’Associazione da ogni responsabilità e a tenerla indenne laddove terzi dovessero rivendicare la titolarità dei Diritti d’Autore e di utilizzazione dell’Opera iscritta al Concorso.


6. PRIVACY

I dati  indicati dall’Autore/Autrice e/o dal genitore o dall’esercente la potestà genitoriale nel modulo di iscrizione, saranno oggetto di trattamenti informatici o manuali con metodologie rigorose e sicure esclusivamente nell’ambito delle nostre iniziative. Il trattamento verrà effettuato in modo da garantire la riservatezza e la sicurezza degli iscritti. I dati raccolti saranno eliminati non appena non più necessari alla gestione delle iniziative stesse nel rispetto della normativa vigente in materia privacy (d.lgs. 196/2003 come modificato a seguito del General Data Protection Regulation – Regolamento UE 2016/679).


7. PARTNER E PATROCINI

 WikiPoesia è un'enciclopedia dei premi di poesia. È conosciuta come "La Wikipedia della Poesia" e "L'enciclopedia poetica più consultata d'Italia". Gratuita, libera, pubblica, multilingue, aperta, nonprofit, trasparente e indipendente, senza intermediazioni e senza tracciamento degli utenti. Dalla sua nascita è stata citata in oltre 200 libri di poesia. Si tratta di un'istituzione culturale con una propria case history. Investe nel futuro per una tecnologia all'altezza della Poesia! www.wikipoesia.it

 Rivista Blam è una rivista letteraria online raggiungibile al sito www.rivistablam.it. Nasce nel 2019 da un’idea di Antonella Dilorenzo, autrice e giornalista. Ha lo scopo di diffondere la letteratura, le storie e le parole in tutte le forme, e lo fa grazie alla pubblicazione di recensioni, racconti, consigli letterari, illustrazioni, interviste e storie di scrittori.

 La Caravella carica nella stiva manoscritti forti da trasformare in libri vibranti. Capaci di bussare e svegliare, interrogando e scuotendo se necessario.
Nello spirito della crescita culturale e sociale!
Caravella come simbolo di una piccola nave, come quella che Colombo usò per spingersi con gli alisei verso la scoperta delle americhe.
Nulla a che fare con transatlantici o navi spaziali: piccoli ma efficaci. Proprio in questo la forza: portare in porto libri di spessore. www.lacaravellaeditrice.it
 CulturaMente - La tua dose quotidiana di cultura è un blog dedicato all'approfondimento culturale che genera circa 100mila visualizzazioni mensili ed è posizionato su Google News. Il team, composto da circa 30 redattori sparsi in tutta Italia, è composto da Spacciatori e Spacciatrici di Cultura all’attivo dal 2015 e capeggiati da Alessia Pizzi, giornalista e consulente di digital marketing. www.culturamente.it

 Il Menu della Poesia è un’Associazione Culturale che promuove e diffonde cultura attraverso teatro e poesia in contesti non convenzionali, per nutrire animo e intelletto in modo interattivo e originale, e smentire chi ancora afferma “con la cultura non si mangia”. Cibo per l’anima “servito” da maitres d’eccezione: veri e propri Menù composti da poesie come fossero vivande e recitate su richiesta da attrici e attori professionisti. La poesia è il luogo della ricchezza linguistica e permette riflessioni profonde e come artisti ci sentiamo in dovere di farci strumento di questo patrimonio, valorizzarlo e renderlo “alla portata” di tutti: la poesia può essere accessibile, divertente, emozionante e universale! ilmenudellapoesia.com

 AĒ è team di autori, sceneggiatori e registi, composto da Amelia Di Corso, Emanuele D'Aniello, Egidio Matinata ed Emanuele Paglialonga. Di recente il cortometraggio “Buongiornissimo!1” (scritto da AĒ, regia di Leopoldo Medugno, con Maurizio Casagrande e Fabrizia Sacchi) vince al Giffoni Film Festival nella categoria Parental Experience ed è in selezione ufficiale al Cortinametraggio; e il cortometraggio “Natale Calibro 9” (scritto e diretto da AĒ) vince miglior regia al Couch Film Festival, miglior commedia al FICSLP e miglior Super Short Film agli Sweden Film Awards. aesceneggiatori@gmail.com

 Le Porte della Speranza onlus è un’associazione costituita da Luca Pulino, dai suoi genitori e da alcuni amici, con la finalità di far conoscere la Sclerosi Laterale Amiotrofica, raccogliere fondi per il riconoscimento dei diritti dei malati e per il sostegno alle famiglie. Luca ha combattuto dal 2001 la sua battaglia contro la SLA, che in pochi anni lo ha immobilizzato; da sempre ottimista, negli anni è diventato un riferimento grazie alla sua voglia di vivere. Si è impegnato in molte iniziative divulgative e nella raccolta fondi per la ricerca. In questi anni l'associazione ha beneficiato dei contributi derivanti dall'organizzazione di più eventi benefici; parte di queste elargizioni sono state bonificate ad altre associazioni attive nella lotta contro la SLA. Lo scorso febbraio Luca è venuto a mancare, ma la sua lotta continuerà attraverso le iniziative che l'associazione da lui voluta si impegnerà a portare avanti. leportedellasperanza.it


8. VARIE

La partecipazione al Concorso implica l’accettazione integrale del presente regolamento, senza alcuna condizione o riserva. Il mancato rispetto di una sola delle condizioni che regolano la validità dell’iscrizione determina l’automatica esclusione dal Concorso.

Per qualsiasi informazione è possibile scrivere all’indirizzo mail teatrolavvelenata@outlook.it.
www.facebook.com/teatrolavvelenata - www.instagram.com/teatrolavvelenata

Contatti

Link Bando/Regolamento completo: https://rb.gy/tsfjay
Link modulo iscrizione Allegato A: https://rb.gy/djmgrz
Link modulo iscrizione Allegato B: https://rb.gy/wrqbel
 
Per qualsiasi informazione è possibile scrivere all’indirizzo mail teatrolavvelenata@outlook.it.
www.facebook.com/teatrolavvelenata - www.instagram.com/teatrolavvelenata

Registrati al Portale dei Giovani!

Utenti Privati

Registrati per tenere traccia di ciò che consulti, salvando le notizie più interessanti tra i preferiti

Enti e Organizzazioni

Registra la tua organizzazione per poter pubblicare e promuovere i tuoi eventi e/o le opportunità