Pubblicato da:EUROSUD
Ultimo aggiornamento:28-08-2020

Ottobre in Polonia per un seminario Erasmus+ sul mondo dello "youth work" e cittadinanza attiva

Ottobre in Polonia per un seminario Erasmus+ sul mondo dello

Il seminario "Active Citizens of Tomorrow" sarà sviluppato presso il centro di formazioneinternazionale a Krzyzowa, in Polonia. Il seminario ospiterà 30 operatori giovanili di 9 organizzazioni partner.
I partecipanti al seminario saranno membri, collaboratori e volontari.

L’evento si inquadra nelle attività di cooperazione transnazionale tra l'associazione EUROSUD e altre realtà associative internazionali per aumentare il numero e migliorare la qualità dei partenariati Erasmus+.

Il seminario è strettamente legato allo sviluppo delle competenze interculturali e alla partecipazione degli youth worker alla vita democratica, al loro impegno sociale e civile attraverso attività di apprendimento formale e non formale. L’attenzione si concentra sulla sensibilizzazione e la comprensione dei valori europei comuni; i principi di unità e di diversità.

 

Destinatari
Possono candidarsi giovani dai 18 ai 30+ anni. 

Sede del progetto formativo

Fundacja „Krzyżowa”

Krzyżowa

Durata del progetto
GIORNO DI ARRIVO 29 OTTOBRE

GIORNO DI RIENTRO 6 NOVEMBRE

Condizioni
Spese vitto+alloggio+coffee breaks coperte dal programma Erasmus+.
Il viaggio sarà rimborsato sino a un massimo di 275 euro. 
​Contributo di partecipazione per associazione di invio pari a 50 euro.

Facebook: EUROSUD

Si precisa che la quota  copre le spese di gestione scambio-progetto, invio documenti in originale youthpass, rimborso e spese di pubblicazione call su website, oltre a finanziare la attività locali svolte dall'associazione.​


Scadenza
Candidarsi il prima possibile! 

I CANDIDATI SELEZIONATI VERRANNO PRONTAMENTE CONTATTATI
LE SELEZIONI VERRANNO CHIUSE APPENA VERRANNO IDENTIFICATI I PROFILI RICERCATI

Contatti

Email eurosudngo@gmail.com
Mobile:+39 339 86599 54
Facebook: EUROSUD

Siti di Riferimento

Ottobre in Polonia per un seminario Erasmus+ sul mondo dello