You are using an outdated browser. For a faster, safer browsing experience, upgrade for free today.
La bussola per i tuoi viaggi all'estero
Ultimo aggiornamento: 01-08-2022 | Pubblicato da: Eurodesk Italy

Le Capitali Europee della Cultura 2022

Le Capitali Europee della Cultura 2022


Esch-sur-Alzette, Kaunas e Novi Sad sono le tre città europee detentrici del titolo di Capitale Europea della Cultura per l'anno 2022.
Con l’obiettivo di promuovere i valori di diversità, solidarietà, rispetto, tolleranza e apertura che stanno alla base dell’Unione Europea, ogni città ha elaborato e sta portando avanti una serie di eventi programmati lungo tutto l’anno. 
Le iniziative hanno lo scopo di evidenziare le diversità culturali europee, celebrarle e accrescere il senso di appartenenza dei cittadini europei ad un’area culturale comune.
 

Vediamo in breve i programmi delle 3 città

Esch-sur-Alzette, la seconda città del Lussemburgo, ha lanciato il suo programma sotto lo slogan “REMIX Culture", una serie di iniziative che mirano a celebrare la storia di una regione transfrontaliera nel cuore dell’Europa proponendo mostre, concerti, spettacoli dal vivo e tanto altro. 

Seguendo un approccio decisamente contemporaneo, il programma si concentra su 4 aree principali: Europa, Arte, Natura e “Yourself”. Lo scopo? Contribuire ad un futuro basato su inclusione, partecipazione e sostenibilità.
Per sapere di più sul programma clicca qui.  
 

Kaunas è la seconda città della Lituania a detenere il Titolo di Capitale Europea della Cultura dopo Vilnius.
Con 40 festival, più di 60 mostre e più di 250 eventi teatrali e concerti, la città celebra il suo traguardo dal tema “Da capitale temporanea a capitale contemporanea”. 

Sul sito Kaunas2022 è possibile approfondire le aree tematiche lungo le quali si delinea il Programma, consultare il calendario degli eventi e scaricarlo sullo smartphone. 
 

Novi Sad, prima capitale culturale europea della Serbia, ha costruito il suo programma attorno allo “4 New Bridges”, in cui i 4 ponti (Arcobaleno, Libertà, Amore e Speranza) rappresenterebbero simbolicamente i valori sulla base dei quali costruire la cooperazione e lo scambio artistico all’interno della scena culturale europea.
I ponti sono suddivisi in unità tematiche, 8 delle quali sono previste per il 2022, e mirano a celebrare la storia, la cultura e l’identità della città attraverso 1.500 eventi culturali e 4.000 artisti locali, nazionali e internazionali. 

Sul sito Novi Sad Capitale Europea della Cultura 2022 è possibile trovare tante informazioni e consultare il calendario degli eventi.  


Fonte dell’informazione: Portale Europeo dei Giovani.

 

Registrati al Portale dei Giovani!

Utenti Privati

Registrati per tenere traccia di ciò che consulti, salvando le notizie più interessanti tra i preferiti

Enti e Organizzazioni

Registra la tua organizzazione per poter pubblicare e promuovere i tuoi eventi e/o le opportunità