Questa Scheda è Scaduta.
Pubblicato da:Lunaria
Ultimo aggiornamento:28-08-2019

La solidarietà non si ferma, uno scambio giovanile in Belgio

La solidarietà non si ferma, uno scambio giovanile in Belgio

L'associazione Lunaria promuove un progetto artistico all’interno del centro per i richiedenti asilo di Yvoir in Belgio.
Quando?
Dal 30/09/2019 (giorno di arrivo) fino al 06/10/2019 (giorno di partenza)

Dove?
Centro per i richiedenti asilo Yvoir (vicino a Namur)

Cosa?
“Behind the Shadows” è un scambio giovanile di sette giorni, immaginato come un’esperienza immersiva in un centro per richiedenti asilo.
Cinque giovani dal Belgio e cinque giovani dall’Italia (4 partecipanti + 1 leader per ogni gruppo) vivranno e lavoreranno insieme ad un progetto artistico all’interno del centro per i richiedenti asilo di Yvoir insieme a 5-8 giovani richiedenti asilo.

Accompagnati da una guida artistica, i partecipanti realizzeranno un gigantesco affresco utilizzando a partire da materiali fotografici e multimediali. Il lavoro sarà esposto al “mondo esterno” durante una giornata di sensibilizzazione organizzata dal centro il 5 ottobre.
Lo scambio si concentrerà sugli articoli 21, 27 e 29 della Dichiarazione universale dei diritti dell’uomo, relativi al diritto di ogni individuo alla partecipazione sociale e culturale.

Da alcuni anni la CBB è fortemente impegnata a sostenere la partecipazione di giovani richiedenti asilo a progetti di volontariato. Grazie a questa esperienza, abbiamo potuto notare la reale volontà dei giovani richiedenti asilo di partecipare a progetti che permettono loro di incontrare altre persone, uscire dalla loro routine quotidiana e condividere le loro conoscenze mentre imparano dagli altri. 

Inoltre, i richiedenti asilo e i lavoratori dei richiedenti asilo tendono a sottolineare che le relazioni con l’ambiente locale sono molto scarse e le interazioni tra i richiedenti asilo e la comunità locale sono davvero limitate. Questa situazione è ovviamente un problema e, nonostante i centri organizzino attività rivolte alla comunità locale, i partecipanti sono quelli “già convinti”.

Vivremo all’interno del centro, in condizioni molto basilari. I partecipanti condivideranno una sala comune in cui saranno messi a loro disposizione materassi sul pavimento. Cuscini, biancheria da letto e sacchi a pelo sono richiesti ai partecipanti. Per loro saranno messi a disposizione docce e servizi igienici, che utilizzeranno i servizi del centro per cucinare da soli.

Iscrivendoti a questo progetto, ti chiediamo di essere:
– Pront* a rimboccarti le maniche e a partecipare attivamente ai diversi laboratori,
– Pront* a sfruttare la vostra immaginazione ed esprimere la vostra creatività,
– Pront* a vivere esperienze con un gruppo, condividere e mettere in discussione le tue abitudini virtuali,
– Pront* a vivere in un centro per richiedenti asilo e a rispettare staff e ospiti,
– Pront* a investire in una dinamica collettiva e nella vita quotidiana.

Condizioni finanziarie:
Cibo e alloggio sono forniti
70% delle spese di viaggio rimborsate, fino a 200 EUR/pax

Come partecipare?
Se sei interessat*, puoi inviare una mail a scambi@lunaria.org indicando nell’oggetto “Scambio Belgio Behind the Shadows”, entro il 6 Settembre e spiegando la tua motivazione. 
I partecipanti selezionati saranno invitati ad iscriversi all’associazione.

Leggi la descrizione completa del  progetto.

Contatti

Lunaria

068841880
scambi@lunaria.org

Via Buonarroti 39
00185
Roma

La solidarietà non si ferma, uno scambio giovanile in Belgio