Pubblicato da:Eurodesk Italy
Ultimo aggiornamento:24-01-2018

Croazia - Scheda Paese

Croazia - Scheda Paese

La Croazia è diventata uno Stato indipendente nel 1991, a seguito della dissoluzione dell'ex Iugoslavia.

La regione di Zagorje, a nord della capitale Zagabria, presenta un paesaggio di colline ondulate, mentre la fertile regione agricola della pianura pannonica è delimitata a est dai fiumi Drava, Danubio e Sava. Oltre un terzo del paese è coperto da foreste.

Il Parlamento croato (Sabor) è un organismo legislativo unicamerale composto da 100-160 membri, eletti a suffragio universale per quattro anni. L’economia croata si basa prevalentemente sull’industria leggera e sul terziario. Il turismo è una fonte di reddito molto importante. La regione turistica più conosciuta è la costa dalmata, con le sue centinaia di isole e le città storiche di Ragusa (Dubrovnik), Spalato e Zara.

Dal 1° luglio 2013 la Croazia fa parte dell'Unione europea diventanto il ventottesimo Stato UE. 
 

Sistema politico  Repubblica 
Capitale  Zagabria 
Superficie 56 542 km² 
Popolazione 4,4 milioni 
Valuta  kuna 

Cultura
La Croazia vanta inoltre sei siti iscritti nella lista del patrimonio mondiale dell'umanità e otto parchi nazionali. La ricchezza culturale della Croazia è il riflesso della sua storia alquanto turbolenta di regione dapprima appartenente all’impero romano e poi regione di confine tra l’impero austro-ungarico e l’impero ottomano.

Gastronomia
Le specialità gastronomiche della Croazia comprendono, tra l’altro, la carne alla griglia, il prosciutto affumicato della Dalmazia, le sardine salate, il formaggio di pecora e il salame alla paprica. Il paese è anche noto per i suoi ottimi vini.

Studiare la lingua
Nel sito Study in Croatia vengono segnalate numerose opportunità in diverse città croate. 
Inoltre dal 2011 la Croazia, partecipa al Programma Erasmus, ed è inserita tra i Paesi in cui è possibile utilizzare una borsa EILC (ex ILPC), ovvero una borsa aggiuntiva promossa dalla Commissione Europea per favorire la mobilità Erasmus verso quei Paesi in cui si parla una lingua europea meno conosciuta ed insegnata. I corsi intensivi di preparazione linguistica e culturale hanno luogo prima dell'inizio del periodo Erasmus, hanno una durata che varia fra le tre e le otto settimane e si svolgono in due sessioni, una estiva ed una invernale.Informazioni più dettagliate sono reperibili negli uffici Erasmus delle università.

Assistenza sanitaria
Il 1° novembre 2003 è entrata in vigore la Convenzione bilaterale (Italia-Croazia) sulla Sicurezza Sociale. In base a tale accordo, gli italiani che nei loro soggiorni brevi intendano ottenere l’assistenza sanitaria gratuita croata (limitata per i soli casi di emergenze), debbono richiedere prima di partire il “modulo 111 IT” alla propria ASL, che dovrà essere esibito alle Autorità sanitarie croate.

Numeri di emergenza
Numero unico di pronto intervento: 112;
Polizia: 192;
Pronto soccorso: 112;
Vigili del fuoco: 193;
Soccorso stradale: 1987;
Centro nazionale di ricerca e salvataggio: 9155 (in mare);
Informazioni di carattere generale:18981.

Documentazione necessarie per l’ingresso nel Paese
E’ necessario viaggiare con un documento di riconoscimento in corso di validità (passaporto o carta d’identità valida per l’espatrio). La validità residua del passaporto richiesta è di novanta (90) giorni dalla prevista data di conclusione del soggiorno. Gli italiani che si recano all'estero possono registrarsi al sito "Dove siamo nel mondo", un servizio del Ministero degli Affari Esteri. Gli italiani che si recano temporaneamente all'estero possono segnalare i loro dati personali, al fine di permettere all'Unità di Crisi di pianificare con maggiore rapidità e precisione interventi di soccorso, nell'eventualità che si verifichino situazioni di grave emergenza.
 

Contatti

Ambasciata d'Italia a Zagabria
10000 Zagabria
Tel:+385.1.48.46.386      
Fax: +385.1.48.46.384
e-mail: amb.zagabria@esteri.it

Croazia - Scheda Paese