Pubblicato da:IBO Italia
Ultimo aggiornamento:12-12-2019

Campi di Volontariato 2020 | Prime Proposte nel Sud del Mondo

Campi di Volontariato 2020 | Prime Proposte nel Sud del Mondo

Un progetto in Kenya, tre in Madagascar, uno in Perù e ultimo nello Sri Lanka. Sono queste le prime proposte per i Campi di volontariato nel 2020. Progetti educativi e di attività non formali insieme ai bambini che vivono a Nairobi, Vohimasina, Ambrondona, Fianarantsoa e Pamplona Alta. Un progetto di area medica a Wattala, presso un ospedale locale rivolto a studenti, stagisti di medicina e infermieri che vogliono mettere in pratica le proprie competenze per aiutare gli altri.

Scopri di più!

KENYA

  • Dove: villaggio di Mihango nei pressi di Utawala, distretto Embakasi-Nairobi, nel Central Province in Kenya;
  • Quando: 5 turni di 21 giorni ciascuno a partire da dicembre 2019;
  • A chi è rivolto: 3 volontari per turn0, +21;
  • Progetto: Embakasi è uno dei distretti più poveri di Nairobi abitato da numerosissimi bambini di strada che vivono nelle baraccopoli dette ”slum”, bambini invisibili senza diritti e senza tutela che privi di mezzi di sostentamento trascorrono le giornate in ambienti pericolosi e malsani  tra i rifiuti delle scariche. Dal 2001 opera in questo contesto sociale l’attività missionaria della Congregazione delle Suore Collegine della Sacra famiglia, con lo scopo di realizzare un progetto educativo/formativo per i ragazzi della zona costruendo una scuola elementare e materna. I volontari saranno impegnati in attività ludico-educative per i bambini della scuola e del villaggio e la cura dell’orto per l’autosostentamento della missione (piantumazione, manutenzione e raccolta ortaggi).

MADAGASCAR

Vohimasina

  • Quando: 2 turni di 30 giorni ciascuno a partire da luglio 2020;
  • A chi è rivolto: 6 volontari +21;
  • Progetto: Nella città di Vohimasina in Provincia di Manakara, opera l’associazione di Zanantsika che si occupa di istruzione, sostegno sanitario, e promozione sociale. Gestisce 12 scuole elementari, 1 scuola materna, una scuola media, 1 centro sanitario di base, 1 casa-famiglia. I volontari saranno impegnati in attività educative e di animazione con i bambini delle materne e le prime classi primarie e in attività manuali: tinteggiare gli edifici scolastici, lavori di giardinaggio. Corso di intreccio stuoie per le donne italiane e l’insegnamento della lingua italiana al personale dell’associazione.

Ambrondona – Nosy Be

  • Quando: 1 turno di 29 giorni ad agosto 2020;
  • A chi è rivolto: 3 volontari +21;
  • Progetto: L’associazione Manampy zaza Madiniky (Aiuto bambini poveri) è nata a ottobre 2015 a Nosy be, regolarmente riconosciuta in Madagascar formata da un piccolo gruppo di volontari. La mission dell’associazione è aiutare famiglie e minori poveri con la finalità di migliorare le condizioni di vita attraverso diverse attività: borse di studio per dare la possibilità ai minori di frequentare regolarmente le scuole, distribuzione di materiale scolastico, vestiario e ludico, promozione di laboratori ludico educativi, corsi di formazione per adulti, sostegno economico per cure mediche e alimentari. I volontari saranno impegnati in attività educative secondo la metodologia montessoriana, laboratori ludico ricreativi e di alfabetizzazione.

Fianarantsoa

  • Quando: 3 turni di 28 giorni ciascuno a partire da giugno 2020;
  • A chi è rivolto: 2 volontari + 21;
  • Progetto: L’Associazione Omeo Bon Bon (Mi dai una caramella?) è una onlus che agisce per lo sviluppo della provincia di Fianarantsoa, a sostegno dei bambini di strada, in Madagascar. Per questo costruisce la casa famiglia IRIKO NY MIJERY LANITRA (Desidero guardare il cielo) che oggi ospita 18 bambini tra i 3 e i 18 anni anche se il numero dei bambini seguiti per garantire loro l’educazione scolastica è di molto superiore; proprio per rispondere in maniera più adeguata alla condizione di abbandono dell’infanzia malgascia di questa area, nasce il desiderio e l’impegno di realizzare un nuovo centro di accoglienza sempre nella città di Fianarantsoa, che permetterà almeno di triplicare la capacità di accoglienza rispetto a quella attuale. I volontari organizzeranno attività di animazione per i bambini della casa famiglia e i non residenti attraverso la realizzazione di giochi di movimento e/o attività laboratoriali quali la recitazione, la musica, la danza, l’utilizzo di materiali di riciclo e porteranno avanti un laboratorio di fotografia avviato negli anni precedenti.

Perù

  • Dove: Pamplona Alta – Lima;
  • Quando: 1 turno di 2 mesi a partire da maggio 2020;
  • A chi è rivolto: 2 volontari per turno, + 21;
  • Progetto: L’associazione Superlearner portata avanti da volontari locali e internazionali, opera nel quartiere di Pamplona Alta a Lima e mira a valorizzare i bambini che vivono in condizioni di svantaggio socio-economico attraverso l’educazione formale e non formale, affinché possano realizzare i propri sogni. A tal fine l’associazione garantisce tutoraggio post-scolastico, lezioni di lingua, brain training, attività sportive e creative per sviluppare nei bambini la fiducia in se stessi e l’autostima, stimolando allo stesso tempo il loro potenziale. I volontari saranno impegnati nell’organizzazione delle attività educative e ricreative rivolte ai bambini (tra i 4 e i 12 anni), laboratori artistici, attività di promozione: Facebook dell’associazione, eventuali campagne di fundraising e back office. Lavori di manutenzione e pulizia degli spazi utilizzati per le attività.

Sri Lanka

  • Dove: Wattala, una città cingalese di oltre 170.000 abitanti situata a 9 km dal centro della capitale Colombo. E’ parte del Distretto Gampaha;
  • Quando: 1 turno di 21 giorni a luglio 2020;
  • A chi è rivolto: 5 volontari +21:
  • Progetto: Un’opportunità unica per studenti e stagisti di medicina e infermieri per lavorare con professionisti in un ospedale locale e conoscere allo stesso tempo lo Sri Lanka. I volontari si occuperanno di seguire e assistere lo staff medico secondo il loro livello di esperienza, competenza e interesse e svolgeranno diverse attività: assistere i dottori nelle procedure di suturazione ferite, fare vaccinazioni, mantenere in ordine i file dei pazienti e svolgere i checkups come misurare la pressione ai pazienti, controllo febbre, ecc.

Contatti

Sabina Marchetti

0532 096509

info@iboitalia.org

Campi di Volontariato 2020 | Prime Proposte nel Sud del Mondo