Pubblicato da:Eurodesk Italy
Ultimo aggiornamento:01-06-2020

Risposta globale al coronavirus: avvio di una nuova campagna con il sostegno di Global Citizen

Risposta globale al coronavirus: avvio di una nuova campagna con il sostegno di Global Citizen

La Commissione ha annunciato le prossime fasi della Risposta globale al coronavirus, l'azione globale per l'accesso universale a vaccini, terapie e test contro il coronavirus a prezzi accessibili. Alla maratona di raccolta fondi varata il 4 maggio fa seguito l'avvio di una nuova campagna in collaborazione con l'organizzazione internazionale non governativa Global Citizen: "Obiettivo globale: uniti per il nostro futuro", che culminerà in un vertice mondiale dei donatori in programma per sabato 27 giugno.

Insieme a Global Citizen , la Commissione intensificherà la raccolta di fondi per permettere di superare questa pandemia a livello mondiale ed evitarne un'altra. Si tratta di una nuova campagna per raccogliere fondi per l'ACT-Accelerator, avviato dall'Organizzazione mondiale della sanità con i governi e i partner mediante un appello mondiale il 24 aprile 2020. L'obiettivo è raccogliere le ingenti risorse che saranno necessarie per accelerare lo sviluppo di nuove soluzioni e garantire che siano accessibili in modo universale e inclusivo, vale a dire in ogni luogo e per chiunque ne abbia bisogno.

Nelle prossime quattro settimane, Global Citizen porterà avanti la campagna con il patrocinio della Commissione europea e la collaborazione di partner quali Bloomberg Philanthropies, la Bill & Melinda Gates Foundation e il Wellcome Trust. I paesi partner della Risposta globale al coronavirus (Arabia saudita, Austria, Belgio, Canada, Emirati arabi uniti, Francia, Germania, Italia, Marocco, Messico, Norvegia, Nuova Zelanda, Regno Unito, Spagna e Sudafrica) e la Banca europea per gli investimenti appoggiano questa campagna e si prevede che ne aderiranno altri. Anche l'Organizzazione mondiale della sanità svolge un ruolo essenziale a sostegno di questa iniziativa e numerosi artisti di fama mondiale hanno annunciato il loro impegno a sensibilizzare i cittadini, in modo che questi a loro volta possano far leva sui leader mondiali.

La campagna darà un nuovo impulso ad organismi come CEPI, GAVI (l'Alleanza per i vaccini), il Therapeutics Accelerator, UNITAID, FIND e il Fondo mondiale, che stanno conducendo iniziative volte a sviluppare e rendere disponibili test, terapie e vaccini per gli operatori sanitari in prima linea e per i soggetti più vulnerabili al virus in tutto il mondo.

La Commissione incoraggia inoltre le persone a fare donazioni al COVID-19 Solidarity Response Fund, il fondo di risposta alla Covid-19 dell'OMS.

 

Risposta globale al coronavirus: avvio di una nuova campagna con il sostegno di Global Citizen