Questa Scheda è Scaduta.
Ultimo aggiornamento:14-06-2016

Borse di mobilità per studenti e dottorandi per tirocini presso Centri di ricerca

Bando di selezione per l’assegnazione di 50 borse di mobilità a studenti e 20 a dottorandi per tirocini presso Centri di ricerca europei - pubblici e privati - chimici, farmaceutici, farmacologico, biologici e biotecnologici.

Destinatari

Il tirocinio formativo è destinato a:
1) studenti iscritti all’ultimo anno o successivi sino al secondo fuori corso presso una delle università partner, afferenti ad un corso di studi nelle seguenti classi di laurea magistrale:
LM 6 Biologia
LM 7 Biotecnologie Agrarie
LM 8 Biotecnologie Industriali
LM 9 in Biotecnologie Mediche, Veterinarie e Farmaceutiche
LM 13 Farmacia e Farmacia Industriale
LM 54 Scienze Chimiche
LM 71 Scienze e Tecnologie della Chimica Industriale
 
2) dottorandi regolarmente iscritti ad un corso di dottorato nel settore chimico, biologico, biotecnologico, farmaceutico o farmacologico presso una delle università partner. Università partner:
Sapienza Università di Roma
Università degli Studi di Roma Tre
Università degli Studi di Roma Tor Vergata
Alma Mater Studiorum - Università di Bologna
Università degli Studi di Catania
Scuola Normale Superiore di Pisa
Università degli Studi di Milano-Bicocca
Università degli Studi di Padova.

Per i requisiti specifici consultare il bando. 

 

Periodo e durata tirocini
a) Studenti.
I tirocini dovranno avere una durata di 6 mesi e potranno iniziare tra il 1° novembre 2015 e il 31 marzo 2016. Tutti i tirocini dovranno terminare entro il limite massimo del 30 settembre 2016.
b) Dottorandi.
I tirocini dovranno avere una durata minima di 3 mesi e massima di 6 mesi. Tutti i tirocini dovranno terminare entro il termine massimo del 30 settembre 2016.

Sede del tirocinio
a) Studenti.
Il tirocinio potrà essere svolto presso uno dei centri di ricerca europei, sia privati che pubblici, partner del progetto, tra cui: Centre for Environmental Research – UFZ (Leipzig), Max Delbrueck Center for Molecular Medicine (Berlin), Center for Genomic Regulation (Barcelona), Parc Cientific (Barcelona), Institute of Advanced Chemistry of Catalonia (Barcelona), Unilever R&D (Port Sunlight), The Babraham Institute (Cambridge), Eli Lilly
(Windlesham), Institut Curie (Paris), Institut Pasteur (Paris), IBCP (Lyon), Plant Research International (Wageningen).
L’elenco dei partner attuali del progetto è disponibile sul sito www.unipharmagraduates.it. 
b) Dottorandi.
La sede di svolgimento del tirocinio dovrà essere individuata dal candidato. La sede di tirocinio dovrà essere un ente ospitante pubblico o privato nel settore di riferimento del progetto, in uno dei Paesi partecipanti al Programma (gli attuali 28 Stati membri dell’Unione Europea; i paesi dello Spazio Economico Europeo: l’Islanda, il Liechtenstein e la Norvegia; i paesi in via di adesione: la Turchia).
Una volta individuata la sede di tirocinio, il candidato dovrà richiedere all’organizzazione ospitante una “Acceptance Letter”, usando il modello scaricabile dalla pagina del bando. Una copia scansionata dell’Acceptance Letter sottoscritta dall’ente ospitante potrà essere caricata in fase di candidatura, oppure essere consegnata in occasione del colloquio.
Il possesso della Acceptance Letter costituirà titolo preferenziale nella formulazione della graduatoria.
Il candidato che non disponesse di una sede ospitante alla data del colloquio di selezione potrà comunque presentare la candidatura. Sarà formulata una graduatoria degli studenti idonei che non dispongono di una sede presso cui svolgere il tirocinio, da utilizzare nel caso in cui siano disponibili borse residue. 
 
 
 
Il contributo comunitario Erasmus+ 2015-2016 varia in base all’appartenenza del paese di destinazione ad
uno dei seguenti gruppi:
GRUPPO 1 (costo della vita alto): € 480/mese
Austria, Danimarca, Finlandia, Francia, Irlanda, Italia, Lichtenstein, Norvegia, Svezia, Regno Unito
GRUPPO 2 (costo della vita medio): € 430/mese
Belgio, Croazia, Repubblica Ceca, Germania, Grecia, Islanda, Lussemburgo, Paesi Bassi, Portogallo, Slovenia, Spagna, Turchia
GRUPPO 3 (costo della vita basso): € 430/mese
Bulgaria, Estonia, Ungheria, Lettonia, Lituania, Malta, Polonia, Romania, Slovacchia, Ex Repubblica Jugoslava di Macedonia.
 
Il calcolo preciso della borsa di mobilità verrà effettuato sulla base dei giorni di tirocinio.
La fruizione del contributo finanziario Erasmus è incompatibile con altre sovvenzioni comunitarie derivanti da altri programmi/azioni finanziati dall’Unione europea.
In caso di esaurimento dei fondi comunitari o di contemporanea assegnazione di altri finanziamenti di ateneo o comunitari, oppure su richiesta specifica dello studente, sarà possibile attribuire agli studenti idonei lo status di “Erasmus zero –eu-grant” che permette di fruire delle agevolazioni legate alla mobilità, senza percepire il contributo comunitario.
E’ prevista una integrazione del Contributo Comunitario Erasmus+ per studenti disabili da parte dell’Agenzia Nazionale Erasmus+. Per questo tipo di finanziamento occorre presentare una domanda a parte (www.erasmusplus.it).

Scadenza
La domanda di partecipazione dovrà essere compilata entro le ore 12,00 del 25 Settembre 2015 sul sito www.uniroma1.it/internazionale, dopo aver inserito il proprio codice fiscale e il proprio indirizzo di posta elettronica.

Per maggiori informazioni e dettagli consultare il bando.

Contatti

Sito informativo sui progetti: www.unipharmagraduates.it 

E-mail: upg@uniroma1.it

Borse di mobilità per studenti e dottorandi per tirocini presso Centri di ricerca