Questa Scheda è Scaduta.
Pubblicato da:Lunaria
Ultimo aggiornamento:14-02-2017

Volontariato in Africa, cerchiamo 14 volontari italiani

Volontariato in Africa, cerchiamo 14 volontari italiani

Cerchiamo 14 volontari italiani per partecipare a due campi di volontariato in Africa (Kenya e Uganda).
Cerchiamo persone che vogliono vedere con i propri occhi, e impegnarsi con le proprie mani.

 
In Kenya, dall’8 al 29 Luglio 2017

Ospiti nel villaggio di Emmabwi, nella provincia Vihiga, insieme ad un gruppo di volontari keniani, i nostri volontari svolgeranno diversi lavori richiesti dalla comunità, come la piantumazione di alberi nel giardino della scuola, il ripristino della pompa dell’acqua e delle condotte idriche e altri.


In Uganda, dal 4 al 24 Luglio 2017

Nel viallaggio Kakunyu, distretto Kiboga, i volontari italiani e quelli ugandesi lavoreranno al miglioramento delle condizioni igieniche delle aree pubbliche ed al sistema di raccolta e riuso dei rifiuti, confrontandosi sui temi della salute.

Lunaria collabora da tanti anni con alcune associazioni di volontariato africane, con le quali abbiamo condiviso un bel pezzo di cammino insieme.
Progetti di educazione e autoformazione contro il sessismo e per la salute di tutte e tutti, scambi di volontari nei progetti di volontariato internazionale di medio e lungo termine e nei workcamps.
Negli ultimi anni però, causa principale la crisi economica e la difficoltà di mettere su un budget per affrontare le spese di partecipazione e del viaggio, gli scambi si sono ridotti.
Per fare fronte a questa dinamica abbiamo intensificato il lavoro comune, a partire da due associazioni con le quali collaboriamo da 15 anni. Grazie ad un progetto Erasmus+ nel 2016 abbiamo potuto visitare diverse comunità e ospitare molti attivisti in corsi e workshop qui in Italia.

Nel 2016 abbiamo pensato, insieme agli amici di KVDA e UPA di costruire due workcamps bi-nazionali, dove accanto ad un gruppo di 7 volontari (età 18+) e del capo gruppo italiano, lavorassero dei volontari locali così da rafforzare il legame tra i volontari e la comunità locale. 
Grazie al supporto dei fondi dell’ 8×1000 della Tavola Valdese, abbiamo potuto progettare i lavori e abbattere i costi per i volontari, che dovranno solo occuparsi del budget per i viaggi, le vaccinazioni (in realtà gratuite presso molte ASL in caso di volontariato) e il visto (circa 50 €).
Mentre vitto, alloggio, assicurazione e i costi diretti dei workcamps sono coperti dal progetto JAMBO.

Per noi di Lunaria fare volontariato non ha nulla a che fare con la beneficenza.
Per noi partecipare ad un progetto di volontariato internazionale è una scelta di trasformazione, per sé e per gli altri. Per questo non siamo una ONG con le ricette giuste, ma un’associazione che collabora con altre associazioni che conoscono il proprio contesto.
Per questo ai nostri volontari non chiediamo soldi,  ma tempo. Tutto questo vale ancora di più quando la collaborazione tra pari ci porta in Paesi con forti differenze culturali e di benessere materiale.

Se vuoi partecipare ad uno dei due workcamp di volontariato in Africa leggi con calma le descrizioni complete:

Per iscriverti compila il formulario e invialo a workcamps@lunaria.org entro il 15 Marzo.

I volontari selezionati dovranno associarsi a Lunaria

 

 

Contatti

Contatti
Lunaria
Associazione di Promozione Sociale
Via Buonarroti 39, 00185, ROMA
+39 06 8841880
+39 06 84242487
+39 06 88983462
email: workcamps@lunaria.org

Volontariato in Africa, cerchiamo 14 volontari italiani