Questa Scheda è Scaduta.
Pubblicato da:Eurodesk Italy
Ultimo aggiornamento:13-06-2018

Premio per giovani curatori

Premio per giovani curatori

Il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e il Ministero dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo bandiscono la I edizione del “PREMIO MOSCA” che prevede la residenza di sei mesi (15 ottobre 2018 – 15 aprile 2019) a Mosca per 2 curatori italiani emergenti che avranno l’opportunità di approfondire le proprie capacità curatoriali a contatto con l’ambiente culturale e artistico della città e di collaborare all’organizzazione delle attività culturali in programmazione alla Fondazione VAC.

Gli aspiranti al “Premio Mosca” dovranno:
a) essere cittadini italiani;
b) essere nati dopo il 31 dicembre 1985;
c) essere laureati in architettura, storia dell’arte, filosofia, sociologia, conservazione dei beni culturali o materie affini;
d) dimostrare tramite curriculum di aver svolto un’attività curatoriale da almeno tre anni;
f) avere un’ottima conoscenza della lingua inglese. La conoscenza del russo costituirà titolo preferenziale.

Per questa prima edizione del “Premio Mosca” saranno assegnate due borse di studio - preferibilmente una in architettura e una in arti visive - della durata di sei mesi, corredate da un assegno mensile per vitto e il rimborso spese prestazioni pari a euro 1800 mensili; un biglietto aereo A/R per Mosca dall’Italia; 3) la copertura assicurativa per spese sanitarie, infortuni e incidenti.

Tutti i dettagli e le informazioni utili possono essere reperiti nel bando. Le domande di partecipazione al Premio dovranno essere inviate all’Istituto Italiano di Cultura di Mosca, entro il 12 luglio 2018.

 

 

 

Siti di Riferimento

Premio per giovani curatori