Eventi

17º Corso Estivo Internazionale di Aggiornamento in Bioetica: Il potenziamento umano: le sfide bioetiche delle tecnologie emergenti.

Lunedì09Luglio2018
Lunedì09Luglio2018
09:00 -    18:00

Evento promosso da: Ateneo Pontificio Regina Apostolorum

Struttura che ospita l'evento: Ateneo Pontificio Regina Apostolorum

Telefono: 0039 06 9168 9848

Email: info.bioetica@upra.org

Indirizzo: Aldobrandeschi 190

Località: Roma

Provincia: Roma

Regione: default

Descrizione dell'evento:

Dal 9 al 13 luglio 2018 si svolgerà il 17° Corso estivo internazionale di aggiornamento in Bioetica. Il titolo del corso, che si svolgerà in lingua inglese e italiana, è: "Il potenziamento umano: le sfide bioetiche delle tecnologie emergenti". Il corso è organizzato dalla Facoltà di Bioetica con la collaborazione della Cattedra UNESCO di Bioetica e Diritti Umani stabilita nell’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum e la Università Europea di Roma.

Descrizione dell’argomento
Le tecnologie per il potenziamento umano (in inglese human enhancement technologies) sono tecniche che possono essere usate non solo per trattare la malattia e la disabilità, ma anche per aumentare le capacità e le qualità umane (siano queste motorie, mentali, emozionali, estetiche ecc.). A tutt’oggi ci sono tecnologie migliorative già esistenti e disponibili (ad es. le tecnologie riproduttive o la chirurgia plastica). Per la loro novità, altre sono chiamate tecnologie emergenti (ad es. l’ingegneria genetica). Altre invece sono chiamate tecnologie speculative, in quanto sono oggi solo un’ipotesi di lavoro nella ricerca biomedica (ad es. il trasferimento della mente o mind uploading). Lo studio e l’analisi del comportamento umano che comporta la ricerca, la produzione e l’uso di queste tecnologie dal punto di vista bioetico, sociale e legale sembra opportuno e doveroso: occorre infatti considerare da una parte il crescente interesse della comunità scientifica per l’innovazione, alla quale si dedicano sostanziose risorse pubbliche e private per la ricerca; e dall’altra l’impatto, positivo e non, che tali ricerche possono avere sulle persone, sulla società e sulle future generazioni.
Mentre ci sono sostenitori del diritto al libero uso di tali tecnologie, considerando prevalentemente il valore della libertà e dell’autonomia individuale di coloro che decideranno di usarle, altri chiamano l’attenzione sui rischi e danni potenziali non solo per le singole persone ma anche per la società nel suo insieme: tale uso potrebbe accentuare le discriminazioni tra persone con abilità diverse, 2 aumentando così le ingiustizie e la breccia tra ricchi e poveri. Sorge il dilemma su come regolare tali pratiche mediante leggi nazionali e internazionali, per salvaguardare il bene comune e la protezione delle persone vulnerabili.

Obiettivi del corso
Il corso propone uno studio interdisciplinare del fenomeno dell’enhancement umano per favorire la conoscenza e comprensione delle tecniche, i benefici e i rischi inerenti con particolare attenzione alla loro sicurezza ed efficacia e soprattutto l’impatto sulla visione dell’uomo, cioè della natura umana, così come la intendiamo oggi e le eventuali conseguenze per le future generazioni. Il corso offrirà ai partecipanti la possibilità di acquisire le competenze necessarie per la corretta valutazione etica di queste tecnologie di avanguardia e allo stesso tempo gli strumenti efficaci per la gestione e la consulenza circa l’uso di queste tecnologie applicate nell’ambito della vita e della professione medica. Inoltre nel corso si daranno elementi utili per l’uso di queste conoscenze nella prassi professionale quotidiana di coloro che lavorano nell’ambito scientifico, medico, politico, legale e sociale, della comunicazione o dell’insegnamento nelle scuole e le università.