Erasmus+

Il programma europeo per l’istruzione, la formazione, la gioventù e lo sport

Erasmus Plus è il programma dell’Unione europea per l’Istruzione, la Formazione, la Gioventù e lo Sport, adottato dalla Commissione europea per il settennato 2014-2020. 
In un contesto socio-economico europeo che vede quasi 6 milioni di giovani europei disoccupati, con livelli che in alcuni paesi superano il 50%, Erasmus+ mira a fornire risposte concrete attraverso opportunità di studio, formazione, esperienze lavorative o di volontariato all’estero. 
Il bilancio di 14,7 miliardi di euro per il periodo 2014-2020 rappresenta un aumento del 40% rispetto alla programmazione precedente. 

 

Un capitolo completamente dedicato ai giovani
Il capitolo Gioventù di Erasmus+ è rivolto a tutti i giovani tra i 13 ed i 30 anni, a prescindere dal loro background sociale e culturale e dal loro livello di scolarizzazione, e ad animatori giovanili.
La partecipazione alle opportunità offerte è possibile su presentazione di progetti per richiederne il finanziamento, da parte di organizzazioni senza scopo di lucro, enti locali e gruppi informali di giovani, non singoli giovani.

I partecipanti hanno la possibilità di fare un’esperienza di mobilità (attraverso ad esempio Scambi di giovani o Servizio Volontariato Europeo) per acquisire nuove conoscenze e competenze, presentando progetti per i quali richiedere il finanziamento improntati all’educazione non formale ed informale. Caratteristica unica del settore è l’attenzione per i giovani con minori opportunità, che si punta a coinvolgere attivamente nei progetti: l’inclusione sociale, infatti, insieme alla promozione della cittadinanza europea, rappresenta una priorità del capitolo Gioventù del Programma.
In Italia l'Asse Gioventù del Programma Erasmus+ è gestito dall’Agenzia Nazionale per i Giovani

Priorità Erasmus+ 2017
Per quanto riguarda i progetti di Mobilità dei Giovani e degli operatori giovanili, sono stabilite le seguenti priorità:
- raggiungimento dei giovani emarginati, promozione della diversità, del dialogo interculturale e interreligioso;
- promozione di:  valori comuni di libertà, tolleranza e rispetto dei diritti umani, pensiero critico e spirito di iniziativa dei giovani;
- prevenzione della radicalizzazione violenta dei giovani.

 

Scadenze 2017 - Asse Gioventù
Le organizzazioni senza scopo di lucro, gli enti locali e i gruppi informali di giovani che intendono richiedere un finanziamento da Erasmus+ per la realizzazione di un progetto, devono rispettare le seguenti scadenze: 


2 Febbraio 
- KA1 Mobilità degli individui (Scambi giovanili, Servizio Volontario europeo, Mobilità per Youth Workers) 
- KA2 Partenariati strategici 
- K3 Incontro tra giovani e decisori politici

5 aprile 
- KA1 Eventi di ampia portata legati al Servizio di volontariato Europeo

26 aprile
- KA1 Mobilità degli individui (Scambi giovanili, Servizio Volontario europeo, Mobilità per Youth Workers) 
- KA1 Progetti strategici SVE 
- KA2 Partenariati strategici 
- KA3 Incontro tra giovani e decisori politici

4 ottobre 
- KA1 Mobilità degli individui 
- KA2 Partenariati strategici 
- KA3 Incontro tra giovani e decisori politici
 

Maggiori informazioni:
http://www.erasmusplus.it/


Scarica qui la Guida Erasmus+2017 (Versione in italiano pubblicata il 20/10/2016).